Per donne

Quando la verità è negata dalla cultura che ci circonda e lo strano concetto di tolleranza

--- Lo strano concetto di tolleranza di questi tempi dimostra l'esistenza di un regime di pensiero sui temi bioetici che non tollera diversità di vedute --- Riportiamo la curiosa iniziativa dell'onlus ProVita che ha affisso, su una palazzina di sua proprietà, un manifesto contro l'aborto o, preferisco questa dicitura, per i bambini che non nasceranno. Curiose e rabbiose le reazioni di taluni. Più volte in queste pagine si è voluto sottolineare come sia cambiato il concetto di tolleranza. Per molti anni tanti movimenti "pro" oppurre "arci" hanno preteso diritti in nome della tolleranza e della libertà.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Dall'amarezza alla gioia: una vita cambiata da Dio - Susanna Wadler

DALL'AMAREZZA ALLA GIOIA - Una vita cambiata da Dio! Una giornata indimenticabile per sole donne che si è svolta nella chiesa evangelica in Via Cassaro, 84 (Borghesiana FInocchio - Roma) - Speaker: Susanna Waldner. Si è studiato la storia di Anna dell'Antico Testamento - Anna è la mamma di Samuele che ha avuto la vita trasformata nel momento in cui ha rivolto il suo sguardo al suo Signore. 1 Samuele 1:18

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Non c'è vita di errori che non permetta a Dio di cercarti e amarti - Andy Hamilton

Giovanni 4:27-41 - Il Signore Gesù ha magistralmente insegnato a questa donna, e a noi che leggiamo, che non ci sono vite macchiate dal peccato in maniera tale che Lui non desidera cercare, amare, salvare. Forse quella donna sei anche tu, bene non sei sola. Alza gli occhi Dio ti ama!
--- Andy Hamilton ---
Roma 3 dicembre 2017

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Voglio essere sinceramente vera

Quando non voglio ammettere le mie insicurezze e i miei fallimenti, aiutami ad essere una persona vera e sincera Signore, riconoscendoli davanti a Te.

Quando cerco di mimetizzare e nascondere le mie paure, i miei timori dietro il muro dell’incomunicabilità, Ti prego: abbatti Tu quel muro.

Quando con inutili pretesti cerco di giustificare i miei errori, gettando sugli altri le mie colpe, anche allora Signore, Ti prego, aiutami ad essere una persona autentica, vera, ammettendo con umiltà le mie colpe, imparando a dire: “scusa, ho sbagliato”

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Da crisalide a farfalla - Le lezioni che sto ancora imparando da donna di Dio

Dalla morte alla vita e alla vita con uno scopo. Da un incontro tra sorelle nel Centro Evangelico in Borgata Finocchio.

Paola Grosso in Pasquale
--- 12 novembre 2016 ---

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Mio marito è un dono prezioso

Mio MARITO è un DONO prezioso ~ Come sua moglie, ho l’onore unico di amarlo, rispettarlo, e confidare in lui perché il nostro matrimonio possa rispecchiare l’immagine di CRISTO e la Sua chiesa.

---» La donna virtuosa è la corona del marito, ma quella che fa vergogna gli è un tarlo nelle ossa.
{Proverbi 12:4}

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Donne difficili da... trovare

Una donna virtuosa chi la troverà? Il suo pregio sorpassa di molto quello delle perle.” | Proverbi 31:10 NR06 - Veramente il mio anelo è che ognuna di noi possa cercare e desiderare di essere come questa donna. Per questo bisogna essere disposte ad ascoltare e avere un cuore devoto a compiere il consiglio di Dio e compiere la Sua parola. Dobbiamo imparare il messaggio che Dio ha per noi. Ci troviamo in un'epoca ribelle dove ognuno fa come gli sembra meglio ma noi dobbiamo ubbidire.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Mary Magdalene

Nel cap.8.2 di Luca, troviamo scritto: “E certe donne, che erano state guarite da spiriti maligni e da infermità: Maria, detta Maddalena, dalla quale erano usciti sette demoni,“. Il primo giorno della settimana, la mattina presto, Maria di Màgdala va verso la tomba, mentre è ancora buio, e vede che la pietra è stata tolta dall’ingresso. Allora corre da Simon Pietro e dall’altro discepolo, il prediletto di Gesù, e dice:

– Hanno portato via il Signore dalla tomba e non sappiamo dove l’hanno messo!

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Neppure io ti condanno; va' e non peccare più

Gesù, alzatosi e non vedendo altri che la donna, le disse: «Donna, dove sono quei tuoi accusatori? Nessuno ti ha condannata?» Ella rispose: «Nessuno, Signore». E Gesù le disse: «Neppure io ti condanno; va' e non peccare più» - Giovanni 8

www.donnapreziosa.info

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Pagine

Abbonamento a Per donne

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri