Atti 9:36-43 - Salvati per servire

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Predicazione tratta dal capitolo 9 di Atti versetti 36-43 - A Ioppe c'era una discepola, di nome Tabita, che, tradotto, vuol dire Gazzella: ella faceva molte opere buone ed elemosine. Proprio in quei giorni si ammalò e morì. E, dopo averla lavata, la deposero in una stanza di sopra. Poiché Lidda era vicina a Ioppe, i discepoli, udito che Pietro era là, mandarono due uomini per pregarlo che senza indugio andasse da loro. Pietro allora si alzò e partì con loro. Appena arrivato, lo condussero nella stanza di sopra; e tutte le vedove si presentarono a lui piangendo, mostrandogli tutte le tuniche e i vestiti che Gazzella faceva, mentre era con loro. Ma Pietro, fatti uscire tutti, si mise in ginocchio, e pregò; e, voltatosi verso il corpo, disse: «Tabita, àlzati». Ella aprì gli occhi; e, visto Pietro, si mise seduta. Egli le diede la mano e la fece alzare; e, chiamati i santi e le vedove, la presentò loro in vita. Ciò fu risaputo in tutta Ioppe, e molti credettero nel Signore.  Pietro rimase molti giorni a Ioppe, presso un certo Simone conciatore di pelli.
---------------------
Roma 14 febbraio 2016

Il fratello Corrado Camagna, Chiesa Evangelica a L'Aqulia, è impegnato nell'opera:
Salvati per Servire

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Commenti

Ritratto di alex

Salvati Per Servire o.n.l.u.s. Nasce dal desiderio di poter avere una associazione con tutti i requisiti che la legge prevede per poter operare in occasioni di calamità e interventi di prevenzione e aiuti umanitari ed essere di supporto per le chiese in tutti gli scopi statutari dell’associazione secondo art,5 dello statuto. Cosi dieci fratelli dopo un lungo periodo in preghiera, decidono di incontrarsi il 26 febbraio 2012 a L’Aquila, per far nascere Salvati Per Servire o.n.l.u.s., da subito si inizia anche il l’iter per poter essere accreditata alla Protezione Civile della regione Abruzzo, dopo un lungo aspettare e tante pratiche burocratiche, il 24 ottobre 2014 veniamo accreditati presso il dipartimento di Protezione Civile regione Abruzzo.

----- Salvati per Servire​ ------- Informati, prega e partecipa a quest'opera!

http://www.salvatiperservire.it/

https://www.facebook.com/salvatiperservireonlus/

Potrebbe interessarti..

  • Pietro, in visita ai santi che abitavano a Lidda, si trova strumento nelle mani del Signore per compiere dei segni prodigiosi finalizzati alla conversione di massa di questa piccola città. Predicazione audio tratta dal capitolo 9 (versetti 32/43) degli Atti degli Apostoli.

  • Scopriamo come delle persone normali sono utilizzate in maniera molto fruttuosa dal Signore in questi momenti cruciali della chiesa primordiale, in particolare nella nascita della chiesa di Corinto. Atti capitolo 18 dal versetto 23

     

  • Atti 8 - Filippo: dall'incontro con Gesù al servizio per il Signore - Dio realizza il Suo programma chiamando i Suoi fedelissimi e accompagnandoli al servizio, anche nei momenti a sorpresa. Se ti poni delle domande su Dio Lui ti risponderà. Lui vuole risponderti!

    ----------------

    Roma 26 agosto 2012

  • Di recente sono andato in preghiera davanti al Signore con un cuore molto pesante, carico di molte preoccupazioni. Ho iniziato a supplicare il mio caso di fronte a Lui:

    “Oh Signore, non sono mai stato così affaticato in tutta la mia vita; a malapena riesco a tirare avanti! La mia mente è così stanca, non credo di poter ricevere un altro messaggio. Devi venire ad aiutarmi con questi carichi pesanti che Tu hai messo in me, nel mio ministerio e nella mia vita; ho bisogno di ottenere forza da Te. Signore ti prego, aiutami!”

  • Predicazione audio tratto dal capitolo 4 (dal versetto 23 al 37) degli Atti degli Apostoli. Ulteriore finestra sull'importanza della preghiera, strumento spesso poco considerato eppure fulcro della Chiesa primordiale

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri