Atti 19 - Grande è Diana la dea degli Efesini

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Idolatria ieri e oggi.

Continua il terzo viaggio missionario di Paolo; l'evangelo è predicato ad Efeso. Scopriamo le motivazioni del tumulto che fu suscitato da Demetrio contro i cristiani. Tumulto legato a motivi religiosi (adorazione e devozione ad una divinità femminile considerata regina dei cieli) e motivi economici (connessi al santuario collegato a questa divinità).

Questa esplorazione, che sembra avere connessioni con i tempi attuali,  insegnerà, come sa fare solo la Scrittura, utili applicazioni anche per i discepoli di Gesù viventi oggi.

Tratto dal libro della Bibbia: Atti degli Apostoli capitolo 19


______________
07 dicembre 2014
Chiesa Cristiana Evangelica - Borgata Finocchio Roma

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

  • Un breve documentario, sereno equilibrato, scritturale, nella quale si pongono interrogativi in merito alle apparizioni mariane.
    Certamente da vedere.

    Fonte: www.paroladidio.com

  • Ordinariamente fenomeni come le apparizioni mariane sono sempre considerati esclusivamente come frodi umane a scopo di lucro oppure interventi divini, esiste anche una terza possibilità alternativa che non è mai stata considerata plausibile sinora, perlomeno a livello di grande pubblico.

    L'entità che si manifesta nelle apparizioni mariane di Lourdes, Fatima, La Sallette, Banneux, Medjugorje ecc. è Maria madre di Gesù od un essere spirituale differente?
    "Non c'è da meravigliarsene, perché anche Satana si traveste da angelo di luce" (2Corinzi 11,14)
  • --- A PROPOSITO DELL’ASSUNZIONE DELLA MADONNA ---

     Le Scritture evidenziano, che l'unico elevato in cielo, in anima e corpo, è stato Gesù Cristo, il Signore.  Marco 16:19 - “Il Signore Gesù dunque, dopo aver loro parlato, fu elevato in cielo e sedette alla destra di Dio”.

  • «Giuseppe, destatosi dal sonno, fece come l'angelo del Signore gli aveva comandato e prese con sé sua moglie; e non ebbe con lei rapporti coniugali finché ella non ebbe partorito un figlio; e gli pose nome Gesù" (Matteo 1:24-25).

    Una volta qualcuno chiese al famoso direttore d'orchestra della Filarmonica di New York, Leonard Bernstein, quale fosse lo strumento più difficile da suonare. La sua risposta fu: "il secondo violino".

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri