Genesi

Genesi 4 e 5 - la prima nascita e la prima morte - Paolo Ricca

  • La prima nascita e la prima morte
  • Ogni donna si chiama Eva
  • Dio sceglie Abele e non Caino, può questo fatto essere ritenuto giusto?

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Giuseppe: un uomo sempre valido

Se c'è mai stato un uomo con un valore esemplare per ogni tempo, è certamente Giuseppe, figlio prediletto del patriarca Giacobbe, la cui storia comincia nel capitolo 37 di Genesi. La vita di Giuseppe si è estesa nel periodo del mondo antico. Cresciuto come futuro erede del ricco patriarca giudeo, cadde in schiavitù in una lontana terra gentile, ma poi ascese a una posizione di prominenza, una posizione di comando, secondo solo al Faraone. Fu amato e odiato, favorito e abusato, tentato e creduto, esaltato e annichilito, eppure in nessun momento dei 110 anni di Giuseppe sembra che egli abbia distolto gli occhi dal Signore, o smesso di confidare in lui.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Genesi - note

Autore: Mosè
Titolo originale: “Nel principio”.
Data di composizione: XV sec. a.C.
 
Struttura fondamentale:
A Generazione (1-2)
 B Degenerazione (3-11)
A Rigenerazione (12-50)
 
Concetto centrale: L’uomo è sempre infedele e Dio è sempre fedele.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Abbonamento a Genesi

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opera evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri