Fede

1 Pietro 1:3-9 - Nelle prove ... prova le medicine della lode e della fede

Chi di noi non ha mai passato (o forse sta passando proprio ora) dei periodi di prova? Anche i credenti ai quali scriveva Pietro erano travagliati e perseguitati, ma l'apostolo li esorta ad affrontare le loro prove lodando Dio ed avendo fede in Lui...

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Giovanni 11:40 - Intimità sublime

"Gesù le disse: non t'ho detto che se credi tu vedrai la gloria di Dio?" Giovanni 11:40.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Fede e religione: quale relazione? - Paolo Ricca

Fede e religione sono la stessa cosa? - Quale relazione tra fede e religione?
Una relazione di continutà? - Un rapporto di discontinuità? - Una relazione positiva o critica?
Ma volendo complicare ancora un poco la questione ci possiamo chiedere se è possibile profilare un cristianesimo non religioso. Quindi la domanda diventa: fede oltre la religione?

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Fede e Libertà - anelito assoluto della vita umana ma anche una sua paura - Paolo Ricca

Fede e libertà - Non possiamo vivere senza libertà, ma abbiamo anche una grande difficoltà a vivere con essa.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Fede e politica - Paolo Ricca

 

Sabato 14 febbraio 2015, alle ore 16.00, si è tenuta a Roma una tavola rotonda sul tema “Fede e coscienza civile. ‘Non prego che tu li tolga dal mondo’”, organizzata dalla chiesa cristiana avventista del settimo giorno di Lungotevere, in collaborazione con il dipartimento Affari Pubblici e Libertà religiosa dell’Unione avventista italiana.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Domande sulla fede cristiana - Paolo Ricca

Un dialogo conil teologo valdese Paolo Ricca. Sabato, 05 aprile 2014. Domande sulla fede cristiana
Un colloquio sulla disaffezione nei confronti del cristianesimo, sull’ateismo, i nodi che dividono le confessioni e il futuro dell’ecumenismo e del dialogo interreligioso.
Bibliografia: Paolo Ricca

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Interesse o identificazione?

Sono stato crocifisso con Cristo (Galati 2:20)

E' assolutamente indispensabile per la mia vita spirituale che io firmi il decreto di morte per l'inclinazione al peccato che è in me, e che sottoponga le mie impressioni emotive e le mie convinzioni intellettuali al verdetto morale di condanna dell'inclinazione al peccato, in altre parole a quel verdetto che condanna la mia pretesa di avere dei diritti su me stesso.

Paolo dice: "Sono stato crocifisso con Cristo".

Non dice: "Ho deciso di imitare Gesù Cristo", o "Mi sforzerò di seguirLo", ma: "Io sono stato identificato con Lui nella Sua morte".

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Scienziati che credono in Dio! - Fede e ragione è possibile il matrimonio?

Attenzione il video contiene una SFIDA, se ne sconsiglia la visione a cuori pudici! - Chi fa scienza può credere in Dio? Credere in Dio significa abdicare alla ragione?

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Fede relazionale - Nicola Berretta

Libro consigliato: Fede relazionale - Come si fa a credere in qualcosa che non si comprende? Come si fa a credere in qualcosa che cozza contro la nostra logica razionale? Domande del genere esprimono quel muro
d’incomunicabilità che separa coloro che professano di credere in Dio da coloro che dichiarano di fondare le proprie convinzioni solo ed esclusivamente sull’uso della ragione, cioè a dire su ciò che è sperimentalmente vericabile.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Pagine

Abbonamento a Fede

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri