2 Corinzi 13 - Forti in proporzione al tempo che spendiamo con Dio - Paul Washer

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Paul Washer, qui un breve sunto di una delle sue ripetute prediche. Il fratello Paul è molto impegnato in un ministerio che potremmo chiamare di "risveglio della coscienza cristiana", anche in questo breve video tratteggia molto questa sua chiamata, largamente condivisibile. Potremmo dire alle nostre stesse coscienze, parafrasando Paolo: Esaminatevi per vedere se siete nella fede; mettetevi alla prova. Non riconoscete che Gesù Cristo è in voi? A meno che l'esito della prova sia negativo - 2° Corinzi 13:5

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

  • Ricevo e pubblico con il suo permesso e molto piacere lo studio del fratello Giuseppe Martelli dell'assemblea di Finocchio (RM).

    ----------

  • Rimaneva ancora un altro numero da provare. Quando composi questo  numero, non nascondo che ero parecchio preoccupato ma non dimenticherò mai il cambiamento che avvenne in me quando anche questo tentativo andò a vuoto.
     
    Improvvisamente mi sentii di essere nelle mani del buon Padre celeste. Non c'era più niente che io potessi fare ma proprio per questo motivo sentivo una grande pace. Avevo esaurito ogni mia possibilità così non avevo altra scelta se non di affidare le sorti di tutti noi al Signore che può ogni cosa.....
  • Ebrei 11:8-19 - Vivere per fede vuol dire fidarsi del Dio delle promesse aspettando l'invisibile e credendo l'impossibile, come l'esempio di Abramo ci insegna in questo brano meraviglioso.

    Roma 14 Marzo 2021
    Danny Pasquale

  • 2 Corinzi 10:1-6 - C'è una guerra in corso ed è spirituale, quanto siamo perfettamente consapevoli di questo? Questa battaglia ci coinvolge che lo vogliamo oppure no.

    Giuseppe Martelli
    --- 26 febbraio 2017 ---

  • Nella Parola di Dio mi viene detto di credere, ma in cosa devo credere? Mi viene detto di cercare, ma cosa devo cercare? Qual è l'oggetto della mia speranza, della mia fiducia e del mio credere?
     
    La risposta è semplice: l'oggetto della fede, per ogni peccatore, è Gesù Cristo. Tanti commettono l'errore di pensare che devono credere in Dio Padre, invece questa è la conseguenza della fede in Cristo.

Islamecom

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri