Incoraggiamento

Paolo l'apostolo "furbacchione" - Un messaggio d'incoraggiamento per te!

Paolo è a Gerusalemme, tra i suoi fratelli ebrei. Aveva un grande desiderio di testimoniare di Gesù li dove, sotto gli occhi di tutti, aveva perseguitato i discepoli di Cristo.  Tuttavia il persecutore diviene, anche qui a "casa sua", perseguitato.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Scomparsa!

A casa nostra quando i figli erano piccoli abbiamo avuto un vero zoo in casa: cani, canarini, pesci rossi, una tartaruga, due criceti e, per un breve periodo, dei pulcini che sono diventati galline puzzolenti.

Quando una nostra cagnetta è scappata, o ci è stata rubata, è stato un grosso dispiacere per tutta la famiglia.
L'abbiamo cercata in lungo e in largo e i bambini hanno anche suggerito che facessimo una riunione di preghiera in proposito.
lo, lì per lì, non sapevo quanto fosse giusto teologicamente pregare per un cane.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Quando ti senti senza forze - C. H. Spurgeon

"...mentre noi eravamo ancora senza forza, Cristo, a suo tempo, è morto per gli empi" (Romani 5:6).

Qui vediamo come Dio sia venuto incontro alla nostra incapacità attraverso l'interposizione del Signore Gesù. La nostra incapacità è assoluta. Non è scritto:

facebook icona twitter iconawhatapps icona

La canna rotta e il lucignolo fumante

"Egli non triterà la canna rotta e non spegnerà il lucignolo fumante, finché non abbia fatto trionfare la giustizia" (Matteo 12:20).

Cosa c'è di più debole di una canna rotta o di un lucignolo fumante? Una canna cresce nella palude, ma se un'anatra selvatica vi si appoggia, si spezza. Se il piede di un uomo la urta, si rompe. Anche il vento che soffia sul fiume la fa oscillare. Non si può immaginare niente di più fragile e di più inconsistente di una canna rotta.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Dodici ragioni d'incoraggiamento per il cristiano

Dodici ragioni che ha il cristiano per essere felice ed incoraggiato in tempi di difficoltà
  1. Perché egli ha un Padre in Cielo che lo ama tanto, ha cura di lui e lo ha benedetto d'ogni benedizione spirituale nei luoghi celesti in Cristo (Giovanni 16:27; Luca 12:22, 23; Efesini 1:3).
  2. Perché egli ha un grande Sommo Sacerdote nel Cielo che compatisce con lui, che può sovvenirlo, sostenerlo e condurlo nell' eredità celeste (Ebrei 2:17, 18; 4:14, 16; 8:1, 6).
  3. Perchè egli ha un grande e buon Pastore, potente per guidarlo e cibarlo per tutta la vita finché l'abbia introdotto nella Casa del Padre (

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Abbonamento a Incoraggiamento

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri