SANSONE Armando

Tobia, il contadino - La parabola del seminatore

Una delle più belle parabole di Gesù che ci vengono raccontate dagli evangeli si trova scritto in  Matteo 13:1,9 dove leggiamo: <<Ecco, un seminatore uscì a seminare. Mentre seminava, una parte del seme cadde lungo la strada ; e gli uccelli vennero e la mangiarono. E un’altra cadde in luoghi rocciosi, dove non c’era molta terra, e subito germogliò, perché il terreno non era profondo: ma, levatosi il sole, fu riarsa e, dato che non aveva radice, si seccò. E un’altra cadde tra le spine, e le spine crebbero e la soffocarono. E un’altra cadde in buona terra e portò frutto dando, chi il cento, chi il sessanta ,e chi il trenta per uno.

--------------

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Mary Magdalene

Nel cap.8.2 di Luca, troviamo scritto: “E certe donne, che erano state guarite da spiriti maligni e da infermità: Maria, detta Maddalena, dalla quale erano usciti sette demoni,“. Il primo giorno della settimana, la mattina presto, Maria di Màgdala va verso la tomba, mentre è ancora buio, e vede che la pietra è stata tolta dall’ingresso. Allora corre da Simon Pietro e dall’altro discepolo, il prediletto di Gesù, e dice:

– Hanno portato via il Signore dalla tomba e non sappiamo dove l’hanno messo!

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Il paese dei geraseni - L'indemoniato di Gerasa

Dice Luca: "Un uomo di questa città, posseduto dai demoni che, da gran tempo, non indossava vestito, non abitava in casa ma nelle tombe. Come vide Gesù, diede un grande urlo, gli si gettò ai piedi e disse: Che cosa c'è tra me e te, Gesù figlio di Dio?" Marco aggiunge altri particolari: "Nessuno lo poteva più legare. Più volte, era stato legato con ceppi e con catene, ma aveva spezzato le catene e rotti i ceppi. Nessuno riusciva a domarlo e di continuo, notte e giorno, se ne stava nei sepolcri e sui monti urlando e percuotendosi con pietre."

facebook icona twitter iconawhatapps icona

I carri del Faraone

“Poi l'Eterno parlò a Mosè, dicendo: “

 «Di' ai figli d'Israele che tornino indietro e si accampino di fronte a Pi-Hahiroth, fra Migdol e il mare, di fronte a Baal-Tsefon;”

“ accampatevi davanti a quel luogo presso il mare.”

 Il Faraone dirà allora dei figli d'Israele:

 "Essi stanno vagando smarriti nel paese; il deserto li tiene rinchiusi"

“ E io indurirò il cuore del Faraone, ed egli li inseguirà; ma io trarrò gloria dal Faraone e da tutto il suo esercito, e gli Egiziani sapranno che io sono l'Eterno».

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Corri Jimmy, corri!

“Vieni subito qui, Jimmy!”, gridò mamma scoiattolo al suo scoiattolino!
Ogni giorno la stessa storia! Jimmy faceva sempre i capricci! Non  voleva assolutamente saperne di  ubbidire alla sua mamma ! Jimmy era sempre stato uno scoiattolino dispettoso, non gli piaceva stare sottomesso alle regole della famigliola, e tantomeno quando doveva farsi il bagnetto!

Jimmy aveva una paura nata dell’acqua , una ripugnanza naturale di quel liquido freddo e umido che gli procurava un trauma ogni volta che la vedeva!

Fare il bagnetto nell’acqua fredda del ruscello? Ma neanche a parlarne!

Ma che strane idee venivano alla sua mamma ogni tanto!

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Pagine

Abbonamento a SANSONE Armando

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri