MARTELLI Giuseppe

E sarete veramente liberi!

La libertà... che parolone!

Dopo "amore", "libertà" è forse una fra le parole più usate, a proposito e a sproposito, nella letteratura di tutti i tempi e nelle canzoni di musica leggera... Sì, ma che cos'è la "libertà"? E, soprattutto, è possibile vivere in libertà, in uno stato interiore di vera libertà?

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Atti 5:17-32 - Invidia religiosa - Il conflitto tra il piano umano e quello spirituale

Invidia religiosa. Il conflitto tra il piano umano e quello spirituale.
Predicazione audio tratto dal capitolo 5 (versetti 17/32) degli Atti degli Apostoli. Miracolosa liberazione degli apostoli dal carcere e loro testimonianza al sinedrio.
 
 

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Atti 4 - La Chiesa di Dio comincia l'opera con la trasformazione e l'autorità che proviene dallo Spirito Santo

Atti 4 - L'arresto di Pietro e di Giovanni - At 4:1 Mentre essi parlavano al popolo, giunsero i sacerdoti, il capitano del tempio e i sadducei, 2 indignati perché essi insegnavano al popolo e annunciavano in Gesù la risurrezione dai morti. 3 Misero loro le mani addosso, e li gettarono in prigione fino al giorno seguente, perché era già sera. 4 Ma molti di coloro che avevano udito la Parola credettero; e il numero degli uomini salì a circa cinquemila.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Atti 2:37-48 - I passi della Salvezza - Giuseppe Martelli

Predicazione audio tratto dal capitolo 2 (dal versetto 37) degli Atti degli Apostoli. i Passi cruciali ed obbligati per ognuno che vuole giungere alla salvezza.

Leggi qui, dalla Bibbia, la storia della nascita della Chiesa

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Atti 2:1-13 - La nascita della Chiesa - Giuseppe Martelli

Predicazione audio tratto dal capitolo 2 (primi 13 versetti) degli Atti degli Apostoli. ll momento cruciale della nascita della Chiesa di Dio.  

Leggi qui, dalla Bibbia, la storia della nascita della Chiesa

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Giovanni Battista, più che un profeta

Chi di voi non ha mai sentito parlare di Giovanni Battista? Chiunque abbia avuto una benchè minima educazione cristiana conosce senz'altro, almeno in grandi linee, questa figura di profeta coraggioso e dalle abitudini spartane, che non si vergognò di denunciare l'immoralità dilagante ai suoi tempi nè di preannunciare che dopo di lui sarebbe venuto il Cristo...
 
E chi, fra di voi, salterebbe dalla sedia per la sorpresa se gli dicessi che Giovanni Battista condannò anche il comportamento immorale di Erode, fino ad essere rinchiuso in prigione e a morire decapitato?

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Matteo 28:1-15 - La resurrezione: l'importanza, il fatto e le conseguenze

Matteo 28:1-15 - Dopo il sabato, verso l'alba del primo giorno della settimana, Maria Maddalena e l'altra Maria andarono a vedere il sepolcro. 2 Ed ecco si fece un gran terremoto; perché un angelo del Signore, sceso dal cielo, si accostò, rotolò la pietra e vi sedette sopra. 3 Il suo aspetto era come di folgore e la sua veste bianca come neve. 4 E, per lo spavento che ne ebbero, le guardie tremarono e rimasero come morte. 5 Ma l'angelo si rivolse alle donne e disse: «Voi, non temete; perché io so che cercate Gesù, che è stato crocifisso.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Generosità in tempi di crisi...

Al giorno d'oggi, nel nostro Paese (e forse non soltanto nel nostro) una delle parole più diffuse è "crisi".

facebook icona twitter iconawhatapps icona

La mano del Signore secondo la Bibbia

Chi di voi non conosce il brano biblico di Giobbe 2:10, in cui il patriarca, colpito pesantemente negli affetti, nelle ricchezze e nella salute, risponde con queste parole alla moglie che lo spingeva ad abbandonare Dio:
"Tu parli da donna insensata!
Abbiamo accettato il bene dalla mano di Dio, e rifiuteremmo di accettare il male?"

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Saul e il suo ingombrante IO

Saul, questo sconosciuto.
Avremmo potuto intitolare così lo studio che ci accingiamo a presentare al lettore. La figura di Saul, primo re d'Israele, è letteralmente subissata, infatti, da quella di Davide, suo celeberrimo successore al trono.

Eppure la Parola di Dio dedica a Saul una ventina di capitoli del primo libro di Samuele ed è sicuramente lui uno dei principali protagonisti, nel bene e nel male, del passaggio dalla teocrazia alla monarchia in Israele.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Pagine

Abbonamento a MARTELLI Giuseppe

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri