Efesini

Efesini 4 - Perdonare ferite che non meritiamo - Charles Stankey

Efesini 4:31 - Non puoi vivere questa vita senza essere ferito - La questione non è come evitare di essere feriti, ma come gestire le ferite che la vita ci procura. - Quanti fedeli sono seduti nelle sale di culto ed hanno uno spirito di non perdono (intransingente) che le possiede.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Efesini 2:19-22 - Perché stiamo assieme? Riscoprire il significato del nostro essere chiesa

Brano: Ef 2:19-22; 1Pt 2:1-10 Tema: La circostanza attuale, che ha costretto molti fratelli del nord d’Italia a dover rinunciare al consueto incontro domenicale, a causa di un’ordinanza finalizzata a prevenire la diffusione del contagio da coronavirus, induce tutti noi a riflettere sulle ripercussioni che una tale ingiunzione avrebbe, qualora non dovesse r

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Efesini 2:1-10 - Nuova vita in Cristo

È possibile avere il corpo di un atleta, l'intelligenza di un genio o la personalità di una superstar ma non avere la vera vita. Cosa significa vivere veramente? Cosa significa avere nuova vita in Cristo? Perchè è necessario? L'apostolo Paolo mette a fuoco l'essenza della nuova vita contrastando quello che eravamo per natura con quello che siamo in Cristo. In questo contrasto vediamo splendere la ricchezza della grazia, misericordia e amore di Dio per noi in Cristo Gesù.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Efesini 1 - Nuova identità in Cristo, cosa significa?

Efesini 1:1-14 - La nostra identità in Cristo: ogni benedizione spirituale desiderabile è già in atto - Il fratello Robert ci accompagna nell'esplorazione di 4 benedizioni "in Cristo":

  1. Eletti
  2. Figli (non si vergogna di chiamarci fratelli)
  3. Redenti - Liberi dalla schiavitù (perdono dei peccati)
  4. Suggellati

--- Robert Hamilton ---
Roma 9 settembre 2018

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Efesini 2:1-9 - Morti nei peccati, prigionieri di una potenza aliena, per natura figli d'ira. Ma Dio... - John Piper

Il fratello John prendendo spunto dal brano di Efesini 2:1-9 illustra la condizione dell'Uomo e la sua urgenza di consapevolizzare la necesità di un Salvatore. - Non eravamo, dunque, soltanto come in anticamera riguardo a Dio, eravamo in realtà nell'obitorio e qualunque cosa pensassimo o qualunque sentimento avessimo o qualunque azione facessimo, non erano pensieri, sentimenti ed azioni dello Spirito, ma della carne. Niente di quello che pensavamo, sentivamo o facevamo era spirituale, perché eravamo morti spiritualmente.
Tutto quello che pensavamo, sentivamo e facevamo proveniva da ciò che eravamo per natura, cioè eravamo figli d'ira.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Efesini 3:8-12 - La rivendicazione di Dio - James McCarthy

Angeli e demoni, uomini e menzogne. Ma chi è Dio, cosa vuole? Perchè esiste il male? E le accuse dei suoi nemici sono vere? Le rivendicazioni di Dio - James G. McCarthy

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Efesini 2 - Cose da dimenticare e cose da ricordare - Andy Hamilton

9 ott 2016
Agape di Fondi 2016, il messaggio del fratello Andy (Coordinatore scuola a distanza di IBEI) per ricordare il Signore Gesù Cristo in quello che....

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Efesini 3 - La Chiesa e il grande palcoscenico

Misteri svelati, attori in scena e nei cieli gli spettatori di entrambe le fazioni, pur con stati d'animo e destini diversi, meravigliano. E' il vangelo! - Predicazione tratta dalla "parentesi" di Paolo in Efesini 3

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Efesini 3:20 - La potenza che opera nel discepolo di Gesù Cristo - Andy Hamilton

Efesini 3 - Or a colui che può, mediante la potenza che opera in noi, fare infinitamente di più di quel che domandiamo o pensiamo, a lui sia la gloria nella chiesa, e in Cristo Gesù, per tutte le età, nei secoli dei secoli. Amen. - Efesini 3:20

--- Andy Hamilton ---

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Pagine

Abbonamento a Efesini

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri