Destra o sinistra? Siamo liberi di scegliere ma teniamo gli occhi al cielo!

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Non deve meravigliarci se valori cristiani sono stati deturpati, abbandonati, eclissati. Il Mondo è in guerra contro Dio e l'andazzo di questo mondo è seguire "il principe della potenza dell'aria" uno spirito che opera oggi negli uomini ribelli (Efesini 2:2)

Da una parte valori quale famiglia, vita, pudore, sono devastati da una fantomatica "libertà" che rende invece più tristi e schiavi nel nome di una tolleranza che diviene intollerante... dall'altra l'abbandono di solidarietà, cinismo ed egoismo in nome del "prima noi".

Come cristiani abbiamo certamente la libertà di abbracciare questi o quegli ideali politici, questo o quel personaggio può esserci più o meno gradito. Ma è un grosso errore non verificare, a prescindere il colore politico, se quello che appoggiamo e divulghiamo sia quello che ha fatto detto o che farebbe Gesù.
Lui è il nostro faro!

Questo ci rende liberi di scegliere le diverse politiche che questo o quel governo promulgheranno di volta in volta, senza condizionamenti se non quelli che ritroviamo nella Parola di Dio. Potrò liberamente appoggiare politiche sociali tipiche della sinistra senza per forza schierarmi con il concetto di "famiglia allargata". Allo stesso tempo potrò liberamente abbracciare valori cristiani di destra (seppur strumentalizzati) senza dover rinunciare alla solidarietà che mi ha insegnato Gesù, pur dovesse costarmi qualcosa di mio.

Il pericolo di abbandonare i Suoi insegnamenti e la visione che quello che viviamo qui è per un breve tempo, anche da parte di chi si professa cristiano, è concreto.
L’apostasia degli ultimi tempi è quella di chi professa Cristo a parole ma lo rinnega nei fatti, nei pensieri e nelle decisioni.
(2 tessalonicesi 2)

L’attrazione è forte, Gesù ci mette in guardia: “sorgeranno falsi cristi e falsi profeti, e faranno grandi segni e prodigi da sedurre, se fosse possibile, anche gli eletti.”
Questo Significa che gli istinti che ci verranno sollecitati lo saranno con strumenti molto potenti ed efficaci (paure, desideri, ideali, etc).

L’unica arma è rimanere alla croce, nutrire quotidianamente lo spirito con la meditazione della Sua Parola

 

“Se viviamo dello Spirito, camminiamo anche guidati dallo Spirito.” Galati 5:25

 

E se troviamo qualche fratello che è caduto vittima di questi trabocchetti, ormai la marea sta montando trascinando ogni cosa ed ogni persona, preghiamo e cerchiamo di riportarlo indietro.

 

Fratelli miei, se qualcuno tra di voi si svia dalla verità e uno lo riconduce indietro, costui sappia che chi avrà riportato indietro un peccatore dall'errore della sua via salverà l'anima del peccatore dalla morte e coprirà una gran quantità di peccati.
Giacomo 5:19-20

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Commenti

Ritratto di alex

Prima o poi arriva l'ora in cui bisogna prendere una posizione che non è né sicura, né conveniente, né popolare; ma bisogna prenderla, perché è giusta.
 

Ritratto di alex

«Ecco, io vi mando come pecore in mezzo ai lupi; siate dunque prudenti come i serpenti e semplici come le colombe” (Matteo 10:16)

C’è sempre maggiore bisogno di ricordarcene. Vigiliamo, facciamo attenzione. In quest’epoca di distrazioni pericolose, selfie estremi, allontanamento dalle regole, vogliamo ricordare che quelle regole e il buon senso sono il guard rail che ci tiene sulla strada.
La strada che Dio ha tracciato per noi.

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opera evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri