MARTELLI Giuseppe

1 Pietro 1:3-9 - Nelle prove ... prova le medicine della lode e della fede

Chi di noi non ha mai passato (o forse sta passando proprio ora) dei periodi di prova? Anche i credenti ai quali scriveva Pietro erano travagliati e perseguitati, ma l'apostolo li esorta ad affrontare le loro prove lodando Dio ed avendo fede in Lui...

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Salmo 30 - Il Signore regna!

Salmo 30 - ...nei momenti brutti e nei momenti belli... il Signore regna sempre e comunque! Ma il punto è un altro: come viviamo noi questa realtà? Nel Salmo 30 il re Davide ricorda come, nelle prove più dure, egli abbia gridato al Signore e supplicato il Suo aiuto e la Sua misericordia e poi, alla fine della prova, Davide ha riconosciuto che ne era uscito solo per l'intervento del Signore, che lo aveva guarito, che lo aveva portato in alto, che aveva fatto risalire l'anima sua dalla morte, che aveva trasformato il suo dolore in gioia...

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Matteo 18:15-35 - "Ti perdono oppure no?" - La potenza ed il pericolo del perdono

Matteo 18:15-35 - Ma tu, vuoi guadagnare tuo fratello? - Perdonare e chiedere perdono... Una delle cose più difficili in assoluto, specie se bisogna farlo "col cuore", come ci insegna Gesù... Ma tutto dipende dal mio rapporto con Dio: nella misura in cui ho compreso quale enorme debito il Signore mi ha condonato versando il Suo sangue sulla croce, non vedrò l'ora di riconciliarmi col fratello o con la sorella che ha peccato contro di me, di chiedergli perdono se me lo chiede, e di perdonarlo davvero!

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Marco 1:16 - Gesù disse loro: "Seguitemi!"

Vogliamo andare avanti a Gesù oppure dietro a Lui? È una scelta importante per la nostra vita, che implica scelte di ubbidienza ai comandamenti di Dio ma anche di vita di umile ascolto e di rinunce, che porteranno però alla santificazione e ad assomigliare sempre di più a Gesù...

Roma 18 maggio 2020
Giuseppe Martelli

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Colossesi 2:4-6 - Sii luce tra le tenebre

Se tu sei un cristiano, saprai senz'altro che Dio vuole che tu faccia la differenza, dovunque ti trovi e con chiunque tu sia! Uno dei modi per fare la differenza è invisibile agli altri, ed è pregare... Ma non una preghierina ogni tanto, no!

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Apriti cielo - Giuseppe Martelli

Avete mai sentito in giro quest’espressione, “apriti cielo”? Magari l’avete usata anche voi… Si tratta di un modo di dire piuttosto frequente, che qualche dizionario[1] si è preso la briga di definire come quella locuzione verbale che sta a “indicare il verificarsi di un fatto straordinario o che può scatenare una forte reazione”, aggiungendo a mò d’esempio la frase: “Se viene a saperlo, apriti cielo!”.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Abacuc 3 - La confidenza di protestare e la comunione per adorare

Abacuc 3 - Il profeta ha ricevuto la risposta di Dio alle sue richieste e allora è profondamente scosso dalla prospettiva che l'esercito babilonese avrebbe, di lì a poco, messo a ferro e fuoco Israele... E il profeta cosa fa? Continua a protestare? Si deprime e si chiude in sè stesso?

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Abacuc 2 - Se aspetti davvero una risposta dal Signore... sappi che essa arriverà!

Abacuc 2 - Eccoci al secondo dialogo fra Abacuc e Dio: il profeta si mette in una posizione di attesa vigilante e aspetta fiducioso e paziente la risposta del suo Signore alle rimostranze che gli ha fatto... E il Signore risponde, anche se non sappiamo dopo quanto tempo! Abacuc si era lamentato che Dio voleva punire i peccati di Israele usando l'esercito babilonese, ma i Caldei erano più peccatori degli ebrei!...

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Abacuc 1 - Protestare contro Dio?

Abacuc 1 - "Intimità con Dio... Dare del "tu" al Creatore dei cieli e della terra... Vorresti farlo anche tu? Abacuc è un profeta vissuto oltre 2500 anni fa, che però viveva questa intimità e più di una volta ha protestato contro Dio perchè lui vedeva tanta violenza, tanta immoralità, tanta ingiustizia in Israele ma sembrava proprio che Dio non si interessava a queste cose e non rispondeva alle sue preghiere.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Giona 4 - Vuoi prendertela con Dio?… Lui saprà come calmarti e come ammaestrarti!

"Giona ormai ha capito… Dio ha visto il pentimento dei Niniviti, a quel tempo acerrimi nemici di Israele, e li ha perdonati, rinunciando a distruggerli… E allora Giona si arrabbia contro il Signore! E' fortemente dispiaciuto e non approva per niente la scelta di perdono e di misericordia di Dio… a questo punto è meglio morire! Ma fa caldo, molto caldo, e il Signore gli viene incontro, facendo crescere una grande pianta di ricino che dà una bella frescura a Giona! Ah, che gioia!... Se non fosse che l'indomani

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Pagine

Abbonamento a MARTELLI Giuseppe

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri