Salmo 115 - Il nostro Dio è l'unico Dio, agiamo di conseguenza

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Salmo 115
1 Non a noi, o SIGNORE,
non a noi,
ma al tuo nome da' gloria,
per la tua bontà e per la tua fedeltà!
2 Perché le nazioni dovrebbero dire:
«Dov'è il loro Dio
3 Il nostro Dio è nei cieli;
egli fa tutto ciò che gli piace.
4 I loro idoli sono argento e oro,
opera delle mani dell'uomo.
5 Hanno bocca e non parlano,
hanno occhi e non vedono,
6 hanno orecchi e non odono,
hanno naso e non odorano,
7 hanno mani e non toccano,
hanno piedi e non camminano,
la loro gola non emette alcun suono.
8 Come loro sono quelli che li fanno,
tutti quelli che in essi confidano.
9 Israele, confida nel SIGNORE!
Egli è il loro aiuto e il loro scudo.
10 Casa d'Aaronne, confida nel SIGNORE!
Egli è il loro aiuto e il loro scudo.
11 Voi che temete il SIGNORE,
confidate nel SIGNORE!
Egli è il loro aiuto e il loro scudo.
12 Il SIGNORE si è ricordato di noi;
egli benedirà,
sì, benedirà la casa d'Israele,
benedirà la casa d'Aaronne,
13 benedirà quelli che temono il SIGNORE,
piccoli e grandi.
14 Il SIGNORE moltiplichi le sue grazie
a voi e ai vostri figli.
15 Siate benedetti dal SIGNORE,
che ha fatto il cielo e la terra.
16 I cieli sono i cieli del SIGNORE,
ma la terra l'ha data agli uomini.
17 Non sono i morti che lodano il SIGNORE,
né alcuno di quelli che scendono nella tomba;
18 ma noi benediremo il SIGNORE,
ora e sempre.
Alleluia.

--- Giuseppe Martelli ---
29 agosto 2018
 

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

  • "La Bibbia è la mia gioia!": La frase di un fanatico o di uno squilibrato? Di un illuso o di un ironico? Oppure, l'espressione di una persona che ha conosciuto, assaporato e sperimentato la bellezza e la verità della Parola di Dio? Il Salmo 119 proclama la suprema eccellenza della Parola di Dio... di un Dio amorevole, potente e capace di darci vera gioia... Se ci disponiamo ad ascoltarlo e a ubbidirlo...

  • Vorrei invitarti ad intraprendere un viaggio che potrebbe cambiare la tua vita. Dove stiamo andando? Quale è la nostra destinazione? - Trovare Dio. So che questo è un compito arduo. Forse tu non credi nemmeno in Dio, ma per ora questo va bene. Preferisco viaggiare con un dubitatore onesto, piuttosto che con un credente bigotto. Prima di metterci in cammino, ho due favori da chiederti. Il primo è che tu mi dia una chance: prima di tagliare la corda almeno leggi quello che ho da dire. Questo significa avere una mente aperta.

  • Nessuno si sveglia la mattina dicendo: "speriamo che oggi sarò triste", almeno nessuno che sia mentalmente in salute. Ma come essere felici? C'è un modo che vada oltre le chimere di quanti ci offrano felicità a patto di acquistare questo o quel bene? Questo o quel servizio? Davvero si può essere felice?

    --- Danny Pasquale ---
    Roma 9 luglio 2017

  • "Sia benedetto il Signore! Giorno per giorno porta per noi il nostro peso; Egli ch'è l'Iddio della nostra salvezza" (Salmo 68:19)

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri