Satana

Ti definisci cristiano, ma quale vangelo stai condividendo?

E' la guerra di questa epoca: informare non per far conoscere ma per piegare il pensiero dei molti al proprio scopo. Fa riflettere come l'odio serpeggi oggi molto facilmente, veicolato dai Social Network. Anzi non serpeggia più ma fa la parte da leone. Basta una notizia, spesso una  mezza verità se non totalmente falsa, che subito è condivisa senza verificare bene e l'odio e il disprezzo e il "dire male" divampa come un incendio.

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Le lettere di Berlicche

Con una buona dose di ironia, proviamo ad immaginare che un vecchio diavolo in pensione, di nome Berlicche, si ritrovi nella situazione di dover istruire il nipote Malacoda, giovane apprendista tentatore, spiegandogli i mezzi e gli espedienti più idonei per conquistare (e per dannare) un giovane essere umano a lui “assegnato”.

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Satana e i suoi angeli

La parola "angelo" (dal greco angelos) significa messaggero. Gli angeli sono esseri spirituali creati da Dio, e come tali non hanno dei corpi di carne e ossa, sebbene possano apparire sotto sembianze umane (Gen. 19:1-22).
 
I ruoli svolti dagli angeli sono molteplici: essi lodano Dio (Salmo 103:20), hanno fatto da messaggeri al mondo (Luca 1:11-20, 26-38; 2:9-14), vegliano sui credenti (Salmo 91:11-12), e Dio può servirsi di loro per eseguire i Suoi giudizi (Matteo 13:49-50). Essendo dei servitori, nella Bibbia si legge che gli angeli non vanno invocati

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Le macchinazioni di satana

 "Affinché non siamo raggirati da Satana; infatti non ignoriamo suoi disegni" (2 Corinzi 2:11). Il contesto di queste parole era il seguente: nella chiesa di Corinto c'era un infelice che aveva commesso incesto; una immoralità tale che non si trovava neppure fra gli stranieri, al punto di prendere la moglie di suo padre (1 Corinzi 5:1).

Quest'uomo, forse per le sue ricchezze, potere o altre simili ragioni, come accade per molte persone famose oggigiorno (il sermone è del 1750 circa!), non era stato censurato dalla chiesa.

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Gesù contro Satana - Vangelo di Matteo

Il dialogo di Gesù con Satana. Alla scoperta delle parole intercorse tra Gesù e Satana, le tentazioni palesi e quelle subdole proposte al Figlio di Dio che si presentano dopo un periodo di lungo digiuno, 40 giorni, nel deserto.

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Abbonamento a Satana

Opera evangelica a favore dei non vedenti

luce fra le tenebre

Opera evangelica per sordi

sordi evangelici

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

salvati per servire

Il vangelo tra gli stranieri

meta