Salmo 4

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Sicurezza nel momento del pericolo

2S 17:15-29; Sl 3; 84:11-12

 4:1 Al direttore del coro. Per strumenti a corda. Salmo di Davide.

Quand'io grido, rispondimi, o Dio della mia giustizia;

quand'ero in pericolo, tu m'hai liberato;

abbi pietà di me ed esaudisci la mia preghiera!

 4:2 O figli degli uomini, fino a quando si farà oltraggio alla mia gloria?

Fino a quando amerete vanità e andrete dietro a menzogna? [Pausa]

 4:3 Sappiate che il SIGNORE si è scelto uno ch'egli ama;

il SIGNORE m'esaudirà quando griderò a lui.

 4:4 Tremate e non peccate;

sui vostri letti ragionate in cuor vostro e tacete. [Pausa]

 4:5 Offrite sacrifici di giustizia,

e confidate nel SIGNORE.

 4:6 Molti van dicendo: «Chi ci farà vedere la prosperità?»

O SIGNORE, fa' risplendere su di noi la luce del tuo volto!

 4:7 Tu m'hai messo in cuore più gioia di quella che essi provano

quando il loro grano e il loro mosto abbondano.

 4:8 In pace mi coricherò e in pace dormirò,

perché tu solo, o SIGNORE, mi fai abitare al sicuro.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri