Ebrei 10:19-25 - Avvicinarsi a Dio: il Suo desiderio e il nostro bene - Andy Hamilton

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Ebrei 10:19-25 - Cristo ha spalancato aperta la porta della presenza di Dio. Questo accesso alla presenza di Dio ci spinge a: guardare in alto con FEDE, guardare avanti con SPERANZA, e guardarci intorno con AMORE.

Andy Hamilton
Roma 21 febbraio 2021

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

  • Autore: quasi certamente l’apostolo Paolo.
    Data di comp.: prima del 66 d.C.
    Parola chiave: “migliore”.
    Scopo: Provare che il Nuovo Patto nel sangue di Gesù è superiore e sostituisce il vecchio patto nel sangue di animali (vedi 8:6; 7:22; 8:7-8; 10:9).
    Note varie:

  • Gesù Sommo Sacerdote del Nuovo Patto - Lasciamo il vecchio senza rimpianto
    Roma 24 gennaio 2021
    Predicatore: Maurizio Todaro

  • Ebrei 2:5-18 - Vediamo intorno a noi, e dentro di noi, che c'è qualcosa che non va. Dove trovare speranza? Questo brano ci invita a tenere gli occhi fissi su Gesù. Colui che è il Capitano della nostra salvezza che ci condurrà alla gloria, il distruttore della morte e del diavolo, e il fedele e misericordioso sommo sacerdote sempre pronto a venirci in aiuto. Occhi fissi su Gesù!

    Andy Hamilton
    Roma - 14 giugno 2020

  • Ebrei 4:1-13 - Il Vero Riposo - Sei stanco? Le nostre anime sono irrequiete. Bramiamo trovare un porto sicuro dove riposare dalle tempeste e le fatiche della vita. Il Signore ci offre questo porto sicuro, ci dà il vero riposo. Anzi Lui condivide il Suo riposo con noi. La fede è la porta d'ingresso per accedere a questo riposo che, in Cristo, possiamo già gustare in parte oggi e che godremo pienamente un giorno.

    Andy Hamilton
    Roma 29 novembre 2020

  • Lettera agli Ebrei - Conferenza di Rinaldo Diprose c/o l'Istituto Biblico Evangelico Italiano - IBEI- con la chiesa di Palombara Sabina (RM) 2014

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri