Ebrei 6:9-20 - Acquisire una speranza certa restando aggrappati alle promesse immutabili di Dio in Cristo - Nicola Berretta

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Ebrei 6:9-20 - Quand’è che una speranza si trasforma da una vaga aspettativa all’attesa di una promessa certa e sicura? Quando colui che fa quella promessa la può garantire e quando è possibile a noi di appropriarcene. Su questa base, è possibile avere la certezza della speranza della vita eterna? Questo brano afferma che ciò è possibile, in quanto si tratta di una promessa garantita dall’immutabilità di Dio e accessibile a ognuno restando fermamente attaccati a Gesù.

Roma 20 dicembre 2020
Nicola Berretta

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

  • Il profeta Geremia, nonostante si trovasse in circostanze tragiche, ricorda questa fonte, quando scrive le seguenti parole: «E' una grazia dell'Eterno che non siamo stati interamente distrutti; poiché le Sue compassioni non sono esaurite; si rinnovano ogni mattina. Grande è la tua fedeltà "L'Eterno è la mia parte" dice l'anima mia, "perciò spererò in Lui". L'Eterno è buono per quelli che sperano in Lui, per l'anima che Lo cerca» (Lamentazioni 3:22-25).

  • 49:45 - Ebrei 3:1-19 - Siamo di Cristo se perseveriamo fino alla fine. Essere di Cristo è il privilegio più grande perché Cristo è il top del top, superiore anche a Mosè. Con lo sguardo fisso su di Lui e con l'aiuto reciproco progrediamo insieme sino alla fine.

  • Autore: quasi certamente l’apostolo Paolo.
    Data di comp.: prima del 66 d.C.
    Parola chiave: “migliore”.
    Scopo: Provare che il Nuovo Patto nel sangue di Gesù è superiore e sostituisce il vecchio patto nel sangue di animali (vedi 8:6; 7:22; 8:7-8; 10:9).
    Note varie:

  • Ebrei 2:5-18 - Vediamo intorno a noi, e dentro di noi, che c'è qualcosa che non va. Dove trovare speranza? Questo brano ci invita a tenere gli occhi fissi su Gesù. Colui che è il Capitano della nostra salvezza che ci condurrà alla gloria, il distruttore della morte e del diavolo, e il fedele e misericordioso sommo sacerdote sempre pronto a venirci in aiuto. Occhi fissi su Gesù!

    Andy Hamilton
    Roma - 14 giugno 2020

  • Cari fratelli e sorelle,

    spero di farvi cosa gradita nel mandarvi copia dell'ultimo studio biblico che il Signore mi ha messo in cuore di portare avanti e che ho completato, per la Sua grazia, proprio in questi giorni.

    E' un tema particolare, quello della speranza, e credo che possa edificare anche voi come ha edificato me, specie in questi ultimi tempi in cui vediamo sempre pèiù vicino il glorioso ritorno del nostro Signore Gesù Cristo.

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri