blog di Gianni57

Ecco come è stata resa possibile la tua salvezza

Il messaggio centrale di tutta la Sacra Scrittura è proprio la risposta a questo interrogativo. Dio ci ha trovato un sostituto nella persona di Gesù Cristo, il Suo Figlio! Era indispensabile un sostituto, uno che portasse il nostro castigo come se fosse lui colpevole, uno che prendesse il nostro posto sotto l'ira di Dio. Ma non poteva farlo uno qualunque di noi perché noi siamo tutti peccatori; e nemmeno un angelo.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Cosa significa essere Santi?

Santo, Santità. Secondo la rivelazione biblica, la santità è:
1. Una qualità fondamentale di Dio e del suo Spirito.
2. Una virtù indispensabile per ogni vero credente.
3. Un attributo di certi oggetti, luoghi. giorni, date, azioni, ecc.
 
La parola ebr. kadosh significa puro, fisicamente, ritualmente, e soprattutto moralmente, spiritualmente. A volte si deve tradurre « separate », messo a parte, consacrato (cfr. Luca 2:23 che cita Es.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Preoccupazioni...

Nella nostra vita di ogni giorno sono tanti i problemi che siamo chiamati ad affrontare, soprattutto in tempi di crisi come quelli che stiamo vivendo. Ogni problema diventa un pensiero: un pensiero che ci assilla, che ci toglie la pace ed il sonno, che ci tortura e ci domina. Il Signore ci indica nella sua Parola in quale modo e seguendo quale strategia possiamo vivere liberati da ansia e preoccupazione.
A volte sembra proprio che tu non abbia alcun potere su di loro.
Cerchi di governarli ma essi continuano a condurti dove non vorresti.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Quando verrà la fine del mondo?

Qualche tempo fa ebbi una conversazione con un industriale.

Con una pacca sulla spalla mi disse: «Signor pastore, è bella la sua attività di incoraggiare i giovani al bene!» «Se devo essere sincero le dirò che non mi riprometto molto.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

La venuta del Signore Gesù

"Quando avverranno queste cose e quale sarà il segno della
tua venuta e della fine dell'età presente?"
"Siate pronti; perchè, nell'ora che non pensate, il Figlio dell'uomo verrà". Matteo 24:3,44

Quando?

Conoscete certamente la data della vostra nascita. Ma ci sono due date che non conoscete: quella del ritorno del Signore Gesù e quella della vostra morte; eppure sono ancora più importanti, perchè una o l'altra segnerà la fine del tempo in cui potete decidere il vostro futuro eterno.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Cosa verrà dopo la morte?

Un giorno un ragazzo andò dal vecchio zio e gli disse: «Zio, ti devi congratulare con me: ho conseguito la licenza liceale.» «Bravo, sono contento», rispose lo zio. «Eccoti venti marchi per comprarti qualcosa che ti piace. Ma ora dimmi: quali sono i tuoi progetti?» «Adesso voglio iscrivermi alla facoltà di giurisprudenza.» «Bene!» disse lo zio. «E poi?» «Poi prenderò la laurea e comincerò come praticante in pretura.» «Bene. E poi?» «Poi sarò assessore al tribunale di prima istanza.»
 

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Gesù è il buon Pastore

Nella vostra vita avrete tutti certamente sperimentato come si possa essere estremamente soli, e come la vita talvolta sia vuota.
Certe volte si ha la sensazione che manchi qualcosa. Ma cosa? Ve lo dirò io: manca il Salvatore vivente.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

La Bibbia: mito o realtà ?

Si è ormai concluso il cosidetto anno darwiniano. Nel corso di tutto l’anno, nei vari contesti in cui lo si è “celebrato”, l’esaltazione dell’evoluzionismo è andata di pari passo con il discredito gettato sulla Bibbia e, di conseguenza, sulla sua ispirazione e sulla sua autorità come Parola di Dio. Davanti a questi attacchi concentrici, che hanno in realtà come obiettivo il rifiuto di Dio, non possiamo restare indifferenti, ma dobbiamo, “con dolcezza e rispetto”, proporre una testimonianza chiara della nostra fede.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

La natività di Gesù Cristo

L'angelo le disse: "Non temere, Maria, perchè" hai trovato grazia presso Dio. Ecco, tu concepirai e partorirai un figlio, e gli porrai nome Gesù".
Luca 1:30-31

Un angelo del Signore gli apparve in sogno, dicendo: "Giuseppe,... non temere di prendere con te Maria, tua moglie; perchè" ciò che in lei è generato, viene dallo Spirito Santo. Ella partorirà un figlio,... che salverà il suo popolo dai loro peccati". Matteo 1:20-21

facebook icona twitter iconawhatapps icona

I conflitti sono normali. Risolverli è un arte

I conflitti fra mariti e mogli fanno parte di ogni matrimonio e non sono cattivi in sè. Dimostrano che gli sposi stanno affrontando argomenti che stanno loro a cuore e a cui tengono. Il pericolo sta nel fatto che molte coppie non si prendono la briga e il tempo di risolvere i lo

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Gesù in Getsemani (Luca 22:39-46)

L'Evangelo secondo Luca ci presenta il Signore Gesù sotto un aspetto particolare: quello di un uomo perfettamente ubbidiente.
Qualche ora prima di quel processo sommario che si concluse con la sua condanna, il Signore Gesù si recò coi suoi discepoli in un giardino chiamato Getsemani.
Allontanatosi un po' da loro per pregare il Padre, si immerse in una preghiera così intensa che " il suo sudore diventò come grosse gocce di sangue".

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Lettera ad un amico Testimone di Geova - La "Buona notizia"

 Una amorevole parola di testimonianza

L'esame attento delle Scritture ci fa comprendere qual è la BUONA NOTIZIA che Jahwè ci chiama ad accettare e ad annunziare.

Caro amico, la presente lettera non è di critica ma di amore e di onestà verso la VERITÀ.

Tutte le Scritture sotto riferite sono tratte dalla "TRADUZIONE DEL NUOVO MONDO delle SACRE SCRITTURE", pubblicata da Watchtower Bible and Tract Society of New York, Inc. Edizione 1987, tranne una.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Natale di guerra - Accadde la sera di Natale del 1944

Una straordinaria testimonianza sul valore dell'amore, quando è vissuto sull'esempio di Cristo, cioè: in modo concreto, coraggioso e del tutto disinteressato, a rischio della propria stessa vita.
     

Una visita inattesa

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Una religiosità imposta e... abbandonata

Una dura lotta

DIO HA ABBATTUTO IL MIO ORGOGLIO

II passaggio da una vita religiosa ad una vita senza freni ed inibizioni non produce che delusioni e frustrazioni.
È soltanto l'incontro personale con Dio, attraverso la sua Parola, che produce la pace desiderata e cercata.

Una religiosità imposta e... abbandonata

facebook icona twitter iconawhatapps icona

ll bisogno di essere amati

1. Bisogno d'amore
Per la sua stessa natura, l'essere umano ha bisogno d'amore come una pianta di sole e di acqua per potersi sviluppare. Bisogno di ricevere amore, bisogno di darne.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

La decima

Il primo riferimento alla decima troviamo in Genesi 14: 18-20 dove Abramo la diede al RE e SACERDOTE  Melchisedec.

In Genesi 28:22 leggiamo che Giacobbe promise a Dio di darGli la decima di tutto quello che Egli gli avrebbe dato in caso che lo avesse protetto nel suo viaggio e gli avesse dato un sano ritorno a casa di suo padre.

Ambedue i casi ci indicano che vi deve esser stato qualche insegnamento a noi ignoto da parte del Signore.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Fornicazione Omosessuale

Veglio Jugovac, pastore di una comunità di Trieste, ha scritto questo articolo che analizza la questione dell'omosessualità dal punto di vista biblico.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Nuova natura e vecchia natura

Molti cristiani fanno esperienze difficili nella vita quotidiana perché questo soggetto non è chiaro per loro. Sono coscienti di avere desideri e sentimenti di natura opposta. L’apostolo Giacomo può chiedere: «La sorgente getta forse dalla medesima apertura il dolce e l’amaro?» (Giacomo 3:11).Tuttavia, questo non gli sembra difficile da fare, poiché produscono in pensieri, parole e atti una mescolanza strana di bene e di male, che gli lasciano perplessi.

1. La sorgente del problema: la coesistenza di due nature nel credente

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Scegli la vita!

«Io ti ho posto davanti la vita e la morte... scegli la vita affinché tu viva»
(La Bibbia - Deuteronomio 30:19)

Introduzione

Questo libretto ha uno scopo semplice e preciso: aiutarti a scoprire te stesso e farti conoscere l'amore di Dio che vuole fare di te un essere nuovo.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Chi è Gesù ?

La sua natura divina

«Maria... si trovò incinta per virtù dello Spirito Santo... Ciò che in lei è generato è dallo Spirito Santo. Ed ella partorirà un figliuolo e tu gli porrai nome Gesù, perché è lui che salverà il suo popolo dai loro peccati... La vergine sarà incinta e partorirà un figliuolo, al quale sarà posto nome Emmanuele, che interpretato vuol dire: Iddio con noi» (Matteo 1:18-23).

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Israele

Il pensiero di Dio era di rivelarsi ad ogni uomo; ma l’umanità si diede all’idolatria, e allora Dio scelse un popolo a cui comunicare la sua rivelazione: Israele. Lo fece secondo la sua sovrana libertà di scelta e non perché avesse dei meriti particolari. La storia di questo popolo dimostra ampiamente che il privilegio di essere depositario degli oracoli di Dio non è automaticamente un segno di nobiltà morale.

 

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Lo Spirito Santo

Benché la parola «trinità» non si trovi nella Parola di Dio, la realtà di quello che essa esprime vi è ampiamente confermata.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Dio ti viene incontro

Dio conosce i tuoi pensieri, Egli ti viene incontro, proprio come il padre fece col figliuol prodigo, poiché Dio desidera solo il bene della sua creatura. «Com'è vero ch'io vivo, dice il Signore, l'Eterno, io non mi compiaccio della morte dell'empio, ma che l'empio si converta dalla sua via e viva; convertitevi, convertitevi dalle vostre vie malvage! E perché morreste voi?» (Ezechiele 33:11).

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Padre nostro che sei nei cieli

Il Signore Altissimo, il creatore, il padrone assoluto della storia si è manifestato in Gesù come padre universale. La croce è stata la testimonianza più limpida della sua paternità e maternità. Dio ha superato ogni sua precedente meraviglia: è avvenuta con la Pasqua di Cristo la creazione vera, quella di Gesù uomo nuovo. C’è stato l’esodo, la liberazione definitiva dal peccato, dalla morte.
Di fronte a questo capolavoro, noi diciamo: Padre nostro.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Satana chi è ?

Benché l’argomento di questo capitolo non produca arricchimento spirituale, è tuttavia necessario conoscere cosa ci dice su Satana la Parola di Dio. Resi consapevoli della sua astuzia, della sua potenza e della sua costante attività, dobbiamo stare in guardia per non essere presi nei suoi lacci. Sapendo pure che questo nemico è stato vinto dal Signore Gesù, il nostro Salvatore, saremo rafforzati per resistergli, senza tuttavia tentare di affrontarlo perché è più forte di noi. Con Gesù saremo vittoriosi!

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Dio ... esiste

1. Le manifestazioni dell'incredulità.
L'incredulità è come una marea crescente che, a poco a poco, tende a invadere tutto. Non attacca solo la verità della Bibbia come Parola di Dio; non si limita, pur pretendendo di onorarlo, a voler spogliare Cristo della sua gloria, sia divina che umana; essa è giunta a negare le grandi verità di ciò che si chiama la religione naturale: l'esistenza di Dio, d'un Dio personale, e l'immortalità dell'anima, la sopravvivenza dell'essere umano dopo la morte.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

È necessario rientrare in se stessi!

Un grave pericolo nel nostro tempo è che Satana, il grande nemico di Dio e degli uomini, adopera tutti i mezzi perché l'uomo non rifletta e non abbia il tempo di farlo. Tu lo sai bene; quante preoccupazioni e agitazioni sul lavoro, nella famiglia, a scuola! E che dire poi del "tempo libero"? Troppi impegni, divertimenti, distrazioni. A casa e fuori casa si corre come su un mezzo in continuo movimento. Ma che fare?

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Risposta alla sua ultima preghiera

Alzatevi, gridate nella notte, all'inizio di ogni vigilia. Effondete come acqua il vostro cuore davanti alla faccia del Signore. Alzate le mani verso di lui per la vita dei vostri bambini, che vengono meno per la fame all'imbocco di tutte le strade»  (Lamentazioni 2:19).

Risposta alla sua ultima preghiera

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Partita di calcio notturna

Partita di calcio notturna

La notte ha cominciato a muoversi nello stadio, si è popolata di diecimila ombre.
E quando i fari hanno dipinto il velluto dello spazioso manto erboso, la notte ha intonato un coro, alimentato da diecimila voci.

Poi il direttore del gioco ha dato il segno d'inizio  la cerimonia maestosa è cominciata senza ostacoli.
La palla bianca è volata da giocatore a giocatore come se prima fosse stato preparato tutto nei minimi dettagli.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Salvati per grazia, mediante la fede in Cristo Gesù

Giustificati dunque per fede abbiamo pace presso Dio per mezzo di Gesú Cristo, nostro Signore, per mezzo del quale abbiamo anche avuto, mediante la fede, l'accesso a questa grazia nella quale stiamo saldi e ci vantiamo nella speranza della gloria di Dio.

E non soltanto questo, ma ci vantiamo anche nelle afflizioni, sapendo che l'afflizione produce perseveranza, la perseveranza esperienza e l'esperienza speranza.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Pagine

Abbonamento a Feed RSS - blog di Gianni57

Islamecom

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Pompieri cristiani

meta