Giovanni 16:5-15 - Lo Spirito Santo.... due "C" e due "G"!

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Durante l'Ultima Cena, il Signore Gesù aveva predetto la Sua morte ed anche il Suo ritorno, aveva preannunciato persecuzioni e sofferenze per i discepoli, ma aveva anche profetizzato che sarebbe venuto lo Spirito Santo, il Consolatore, lo Spirito della Verità... Egli è Dio e avrebbe consolato come nessun altro sa fare, avrebbe convinto il mondo del suo peccato e del giudizio imminente, avrebbe guidato i discepoli in tutta la verità e avrebbe dato gloria al Signore Gesù...

Ed è veramente accaduto! Il giorno delle Pentecoste e poi ancora fino ai nostri tempi! Ancora oggi tante persone ogni giorno si convertono a Cristo dopo essere state convinte di peccato dallo Spirito Santo... Ancora oggi tanti figli di Dio vengono consolati nel profondo del loro cuore in mezzo alle più terribili prove...

Ancora oggi la Parola di Dio guida i credenti nella verità e innalza il Signore Gesù Cristo... Ancora oggi... Anche per te?

Giuseppe Martelli
Roma 9 dicembre 2018

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opera evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri