Ebrei 5:11-6:8 - Siamo davvero nati di nuovo? - Nicola Berretta

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Ebrei 5:11-6:8 - La salute di un neonato la si vede se mangia, si nutre e cresce. Traendo spunto da questa analogia, i destinatari di questa lettera vengono esortati a ravvedersi dalla loro indolenza, nel non voler andare oltre gli insegnamenti elementari ricevuti all’inizio del loro cammino di fede. A questa esortazione si unisce poi il grave monito che un tale atteggiamento abulico possa essere sintomo di un qualcosa di irreversibilmente più grave.
E noi? Siamo davvero nati di nuovo? Se sì, stiamo crescendo? Ci stiamo nutrendo? Non ci possiamo permettere di sfuggire il monito che ci proviene da questo brano, perché la posta in gioco è troppo alta: la realtà della nostra salvezza.

Roma 13 dicembre 2020
Nicola Berretta

Ascolta anche:

  • Allontanati! di Romolo Giovanardi
  • 1 Corinzi 3:1-15 - Non ho potuto parlarvi come a spirituali, ma ho dovuto parlarvi come a carnali - Nicola Berretta

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri