Opuscoli Cristiani Evangelici

La vita dopo la morte ... tutto finisce in un buco sotto due metri di terra?

Non vi assale l'angoscia se dopo la morte c’è solo il nulla? Né Dio, né paradiso o inferno, niente di niente. Semplicemente in un attimo non esistiamo più, il nostro pensiero si annulla. “The End - la fine”. Fa venire i brividi vero? Tanti dicono: “Nessuno è mai venuto dall’aldilà per dirci come stanno veramente le cose, mio nonno è morto ed è finita così”. Questo non  corrisponde a verità perché c’è stato uno che circa 2000 anni fa venne, sconfisse la morte, ci parlò dell’aldilà e ci portò nuova SPERANZA...

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Buona novella

Un guanto particolare racconta una bellissima storia, la storia della Buona Novella. Per questo lo chiamiamo il guanto della BUONA NOVELLA. Da un opuscolo per bambini del 1970.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Solo un'altra volta - Quando non si risponde "no" ai desideri

Appaghiamo il desiderio per far smettere le sue richieste, ma poco dopo esso diventa più prepotente e più forte....la nostra coscienza fa sentire la sua voce e ci dice: «Non farlo!». Ma si tratta di un affare già concluso. Probabilmente era stato deciso già da molto tempo. Veniamo sopraffatti da un desiderio che pazientemente c'incalza sussurrando: «Solo un'altra volta, e poi basta». Oppure, semplicemente ci comanda: «DAMMI QUELLO CHE VOGLIO E DAMMELO ADESSO!». Così lo facciamo ancora ... ma solo per una sola! È il solo modo di soddisfare il desiderio.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Come stai?

Un opsucolo di qualche hanno fa prodotto in proprio, durante la malattia, da un caro fratello ora con il Signore. Un buono strumento da consegnare negli ospedali oppure a chi è ammalato, insieme ad una copia del Nuovo Testamento. Qui il file doc da completare con le informazioni personali che si vogliono consegnare ai contatti. Da stampare su un foglio A4 orizzontale fronte/retro e piegare in tre.


 

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Giubileo, indulgenze e la vera porta

NEL CORSO DELLA VITA, tutti gli esseri umani provano un senso di colpa più o meno acuto. Le innegabili conseguenze dei nostri peccati si fanno sentire nella nostra coscienza, nella sfera privata e nei rapporti con gli altri.
Ed è proprio perché il peccato condiziona la nostra esperienza dalla culla alla tomba, che abbiamo tutti bisogno della misericordia di Dio.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Il flusso dello Spirito

Una breve meditazione del fratello Nee ispirata da Apocalisse 22:1 "Poi mi mostrò il fiume dell'acqua della vita, limpido come cristallo, che scaturiva dal trono di Dio e dell'Agnello". Qui in pdf

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Monaco buddista zen si converte a Gesù

Da buddha alla vera luce. Odissea per trovare la verità. ebbene nel cantone svizzero, dove sono nato, il Vallese, il vino scorre a fiumi, io avevo sete! Ero assetato di conoscere la vita e il suo senso, di capire la verità e lo scopo della mia esistenza. Cercavo di placare questa mia sete con la lettura dei filosofi, gli "amanti della sapienza" secondo l'etimologia.
Ma più leggevo, più ero confuso. Ogni autore affrontava nuove questioni e contraddiceva il suo predecessore. Anche

facebook icona twitter iconawhatapps icona

La Bibbia cattolica romana ha la risposta

Spesso ci viene chieso quale siano le differenze del credo evangelico con quello cattolico. In Questo libricino delle veloci risposte tratte, e questa è la peculiarità, proprio dalla Bibbia cattolica romana, cioè quella "convalidata" dal Vaticano.
Un piccolo strumento, quindi, per parlare ai nostri amici cattolici. Allegato in pdf.

Tematiche:

facebook icona twitter iconawhatapps icona

La buona notizia

Sei già salvato? Sai dove andrai dopo la morte?

Sai cosa fare per ottenere la salvezza dell’anima, cioè per andare in cielo anziché all’inferno?

facebook icona twitter iconawhatapps icona

La commemorazione dei defunti

Sono tante le persone che conosciamo nella nostra vita; con molte di esse allacciamo dei legami profondi d'affetto e d'amicizia e quando queste, per ragioni diverse, vengono a mancare, producono in noi la consapevolezza di aver lasciato non solo una persona, ma l'insostituibile compagno di una vita, l'ineguagliabile gioia di un figlio, l'impareggiabile tenerezza di un genitore, l'incomparabile stima di un amico. Continua qui.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Pagine

Abbonamento a Opuscoli Cristiani Evangelici

Islamecom

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri