Scimmiottare Dio

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Io pongo il mio arcobaleno nella nuvola, e servirà di segno del patto fra me e la terra. E avverrà che, quando farò venire delle nuvole sulla terra, l'arco apparirà nelle nuvole; e io mi ricorderò del mio patto fra me e voi ed ogni essere vivente di ogni carne, e le acque non diventeranno più un diluvio per distruggere ogni carne. L'arco dunque sarà nelle nuvole e io lo guarderò per ricordarmi del patto eterno fra DIO e ogni essere vivente di qualunque carne che è sulla terra». E DIO disse a Noè: «Questo è il segno del patto che io ho stabilito fra me e ogni carne che è sulla terra». - Genesi 9

In questi giorni vi sono molte manifestazioni "pride" il cui simbolo utilizzato è l'arcobaleno. In effetti molto spesso Satana utilizza simboli cristiani per scimmiottare Dio, cioè prenderlo in giro con gli strumenti che Lui ha usato per parlare all'umanità, pensiamo proprio all'arcobaleno utilizzato oggi dal movimento gaypride, e in passato utilizzato da Dio per stringere un patto con l'umanità dopo il diluvio. Satana non è "originale" nelle sue opere: egli è essenzialmente uno che imita e falsifica quelle altrui.

Nella Bibbia troviamo i "figli di Dio", ma vi sono anche i "figli del maligno".
Da una parte leggiamo come Dio operi nei primi sia il volere che l'operare secondo il Suo beneplacito, ma ci viene pure detto che Satana "al presente opera nei figli della disubbidienza" (Ef. 2:2).
Cristo ha una Chiesa, e Satana ha la propria "sinagoga" (Ap. 2:19).
Se Cristo è la luce del mondo, così anche Satana "si trasforma in angelo di luce" (2 Co. 11:14).
Come Cristo aveva nominato degli apostoli, così fa Satana scegliendosene di propri (2 Co. 11:13).

E' bene considerare, quindi, quando dei simboli utilizzati da Dio vengono utilizzati contro le leggi di Dio per capire la fonte di movimenti, idee, teorie, etc. Detto questo è assolutamente vero che gay (curiosa la parola che deriva da gaio) ed etero hanno tutti bisogno di Dio, e Dio ama tutti e c'è speranza di salvezza per tutti, in Cristo Gesù!

La questione qui non è il giudizio di persone, tanto siamo tutti peccatori e per andare all'inferno non dobbiamo fare nulla.... non sarà un "vizio" o un'attitudine particolare a farlo, siamo nati nemici di Dio e l'inferno è il destino...
La buona notizia è proprio questa... Gesù, e con Lui speranza e nuova vita, e nuovo "destino"..

Se dunque uno è in Cristo, egli è una nuova creatura; le cose vecchie sono passate; ecco, tutte le cose sono diventate nuove.

2° Corinzi 5

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Commenti

Ritratto di alex

Io pongo il mio arcobaleno nella nuvola, e servirà di segno del patto fra me e la terra. E avverrà che, quando farò venire delle nuvole sulla terra, l'arco apparirà nelle nuvole; e io mi ricorderò del mio patto fra me e voi ed ogni essere vivente di ogni carne, e le acque non diventeranno più un diluvio per distruggere ogni carne. L'arco dunque sarà nelle nuvole e io lo guarderò per ricordarmi del patto eterno fra DIO e ogni essere vivente di qualunque carne che è sulla terra». E DIO disse a Noè: «Questo è il segno del patto che io ho stabilito fra me e ogni carne che è sulla terra». - Genesi 9

Potrebbe interessarti..

  • ,

    La condizione omosessuale è diventata il cavallo di una battaglia ideologica e politica, ma questo modo di affrontare il problema non è corretto perché non tiene conto di una molteplicità di aspetti correlati. In qualità di credenti, come dobbiamo porci di fronte a questa difesa a oltranza dell’omosessualità? Essa è una devianza? Un vizio? Una malattia? Quale tipo di accoglienza ci deve essere nelle chiese per gli omosessuali?

    Il problema

  • "Francesco" è un nuovo film documentario sul Papa (ottobre 2020). E' realizzato dal regista russo Evgeny Afineevsky, il docufilm viene proiettato in questi giorni al Festival del Cinema di Roma. Racconta il magistero di Papa Bergoglio e attraverso una serie di interviste sui temi portanti del pontificato e tipicamente spine nel fianco per la società.

  • ROMA - Tutto è pronto per il terzo Family Day che quest'anno si tiene sabato 30 gennaio a Roma e attende un'affluenza di partecipanti tale che da piazza San Giovanni si è dovuto spostare al Circo Massimo: secondo i dati forniti dal professor Massimo Gandolfini, neurochirurgo, portavoce e presidente dell'associazione promotrice della giornata, «stando a una stima realistica si attendono alla manifestazione almeno 700 mila persone».

  • BIBBIA OMOFOBA? Il matrimonio, l'omosessualità, temi che non sono assolutamente di recente attualità. La cosa nuova, però, è che, tutto sommato anche per i molti che acconsentono alle cosidette nozze gay vi è un riconoscimento, seppur implicito, di come Dio avesse fatto bene ogni cosa. Il matrimonio, appunto, a sancire l'unione tra due persone (un uomo e una donna nel pensiero di Dio) e il dono unico di avere figli.

    Curioso, quindi, di come ci si voglia appropriare di un rituale (per taluni sacramentale)
  • Una guida per la cura d'anima (Testi biblici della Nuova Riveduta) - Abbiamo riconosciuto di avere per molto tempo sottovalutato, nella sua estensione e profondità il tema dell'omosessualità; allo stesso tempo è stato trascurato anche l'aiuto ed il sostegno alle persone coinvolte e a coloro che cercavano di orientarsi. Spesso non è stato riconosciuto il fatto che vi sono tra di noi persone con sentimenti omoerotici. Di conseguenza, le persone coinvolte e i loro famigliari hanno subito molte ferite interiori, perché non hanno trovato l'aiuto necessario.

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri