Cristianesimo omossesualità e la dottrina del ravvedimento - James McCarthy

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Il fratello affronta l'argomento del ravvedimento, parte essenziale del messaggio di Gesù Cristo, e come questo concetto oggi sia sottovalutato. Il ravvedimento, parla della sua esperienza in America, è poco predicato se non addirittura osteggiato. Non si parla più del peccato ma sono della buona notizia. E' vero che la stessa parola "evangelo" significa: "buona notizia" ma essa succede alla brutta notizia. Una metafora può aiutarci, andiamo dal dottore e ci dà una brutta notizia: "lei ha un tumore, però c'è una buona notizia, siamo in tempo un intervento chirurgico e potrà continuare a vivere". Il fratello ci ricorda che la venuta del Signore Gesù Cristo è stata preceduta dall'arrivo di Giovanni Battista che predicava: "ravvedetevi". Il fratello James affronta anche un argomento tabù, l'omosessualità.

--- James McCARTHY ---
Roma 18 febbraio 2018

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

  • ,

    La condizione omosessuale è diventata il cavallo di una battaglia ideologica e politica, ma questo modo di affrontare il problema non è corretto perché non tiene conto di una molteplicità di aspetti correlati. In qualità di credenti, come dobbiamo porci di fronte a questa difesa a oltranza dell’omosessualità? Essa è una devianza? Un vizio? Una malattia? Quale tipo di accoglienza ci deve essere nelle chiese per gli omosessuali?

    Il problema

  • Un etnologo che stava studiando i costumi e le usanze degli appartenenti ad una tribù indigena, rimase stupito dal fatto che essi avessero abbandonato le loro divinità e i loro riti per convertirsi al cristianesimo e seguire Gesù Cristo.
    Lo studioso, un po' seccato, chiese al capo tribù il perché di questa scelta; lui rispose che senza quel cambiamento radicale, lo scienziato sarebbe servito come cibo alla tribù, sacrificato ai piedi dell'albero sacro del villaggio, secondo il loro vecchio rito.
  • "Francesco" è un nuovo film documentario sul Papa (ottobre 2020). E' realizzato dal regista russo Evgeny Afineevsky, il docufilm viene proiettato in questi giorni al Festival del Cinema di Roma. Racconta il magistero di Papa Bergoglio e attraverso una serie di interviste sui temi portanti del pontificato e tipicamente spine nel fianco per la società.

  • BIBBIA OMOFOBA? Il matrimonio, l'omosessualità, temi che non sono assolutamente di recente attualità. La cosa nuova, però, è che, tutto sommato anche per i molti che acconsentono alle cosidette nozze gay vi è un riconoscimento, seppur implicito, di come Dio avesse fatto bene ogni cosa. Il matrimonio, appunto, a sancire l'unione tra due persone (un uomo e una donna nel pensiero di Dio) e il dono unico di avere figli.

    Curioso, quindi, di come ci si voglia appropriare di un rituale (per taluni sacramentale)

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri