SCORSONE Nicola Andrea

Da dove viene la musica?

Da dove viene la musica? - Sembrerebbe facile e scontata la risposta: L’arte, la scienza dei suoni vengono dall’uomo, che sin dai tempi più remoti ha avuto l’istinto di far musica, finché qualcuno ha inventato le note! Ma non è cosi: ancora prima che i monti si formassero, il mare emettesse il suo ruggito, il sole e le stelle la luce e l’uomo i primi passi sulla terra, dall’eternità gli Angeli di Dio hanno suonato e cantato alla Sua gloria.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Il pezzo mancante

In ogni essere umano c'è un vuoto interiore che ha la forma di Dio. Il lavoro, lo sport, la musica, la religione, la filosofia ... Niente e nessuno può riempirlo, solo Dio. Nel Suo libretto delle istruzioni, la Bibbia, trovi tutto quello che serve per poterLo conoscere ed essere in Relazione con Lui. Questa Relazione con Dio è possibile solo per mezzo di Gesù Cristo: Vai a Lui, per mezzo di una Fede semplice e sincera! Se tu lo cerchi con tutto il cuore, Egli si farà trovare sicuramente da te!

facebook icona twitter iconawhatapps icona

La vita dopo la morte ... tutto finisce in un buco sotto due metri di terra?

Non vi assale l'angoscia se dopo la morte c’è solo il nulla? Né Dio, né paradiso o inferno, niente di niente. Semplicemente in un attimo non esistiamo più, il nostro pensiero si annulla. “The End - la fine”. Fa venire i brividi vero? Tanti dicono: “Nessuno è mai venuto dall’aldilà per dirci come stanno veramente le cose, mio nonno è morto ed è finita così”. Questo non  corrisponde a verità perché c’è stato uno che circa 2000 anni fa venne, sconfisse la morte, ci parlò dell’aldilà e ci portò nuova SPERANZA...

facebook icona twitter iconawhatapps icona

15 agosto - Assunzione della Beata Vergine Maria - Cosa dice la Bibbia al riguardo?

--- A PROPOSITO DELL’ASSUNZIONE DELLA MADONNA ---

 Le Scritture evidenziano, che l'unico elevato in cielo, in anima e corpo, è stato Gesù Cristo, il Signore.  Marco 16:19 - “Il Signore Gesù dunque, dopo aver loro parlato, fu elevato in cielo e sedette alla destra di Dio.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Chiesa di Scientology

Mentre eravamo a Milano ho visitato la “Chiesa di Scientology”: un grande edificio, con una grande scritta in rosso e una grande croce che la sovrasta, con all’interno un gran lusso moderno e tecnologico. Una croce che non ha nulla a che vedere con quella di Cristo, come anche il lusso esteriore, che nasconde una grande povertà e miseria interiore. Ho parlato con diversi adepti, che mi presentavano una filosofia di vita per “sopravvivere bene”. Ma io dicevo loro che non voglio sopravvivere, ma vivere, e con Gesù, che è la vita, si può. Mi hanno regalato un DVD con la storia del loro fondatore, morto un po’ di anni fa, su cui vi era la sua foto.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

L'orologio depresso - Buon anno (con il Signore)!

Hai sentito dell’orologio che ha avuto un esaurimento nervoso?

Un giorno incominciò a pensare a quanto avrebbe dovuto ticchettare durante l’anno successivo. Calcolando due ticchettii al secondo, 120 al minuto, 7200 all’ora, 172.800 al giorno e 1.209.600 ogni settima­na, l'orologio si rese subito conto che per i 12 mesi successivi avrebbe dovuto ticchettare quasi 63 milioni di volte.

Più ci pensava e più diveniva ansioso.

Alla fine la pressione fu troppa e l’orologio ebbe un esaurimento nervoso.

Allo psichiatra confidò di non avere la forza di ticchettare tanto.

Il medico chiese: “Ma quanti ticchettii devi fare  alla volta?”.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Lettera aperta a Francesco Bergoglio

Illustrissimo J. M. Bergoglio - Francesco, stavamo pensando, quale è la cosa più importante che potremmo augurare ad una
persona importante come Lei!? Non abbiamo avuto esitazione nel credere che le parole più ragguardevoli ed urgenti sono quelle che Gesù rivolse ad una persona di un certo rilievo del suo tempo, Nicodemo, un dottore della legge: “In verità, in verità ti dico che se uno non è nato di nuovo non può vedere il regno di Dio”.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Expo 2015: cosa lascerà l'Italia?

Un po’ di storia = EXPO, l’Esposizione Universale è stata il palcoscenico ideale dei traguardi più ambiziosi raggiunti dall’Uomo e dai popoli, l’occasione per condividere innovazione, avanzamenti tecnologici e scoperte di grande ispirazione, progetti architettonici o movimenti artistici.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Una tegola rotta

Veniva gente da ogni parte del mondo per ammirare i meravigliosi affreschi di una grande cattedrale.
Un poco più su, sul tetto, per riparare i magnifici affreschi, vi erano tante tegole ben allineate. Ma un bel giorno una
di esse presa dallo sconforto e dallo scoraggiamento (perché nessuno si prendeva pena di considerare il suo utile servizio),
a poco a poco si lasciò cadere giù e si ruppe in mille pezzi.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Pagine

Abbonamento a SCORSONE Nicola Andrea

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri