Matteo 24:10 - E' uno scandalo! - Claudio Ciamei - PDG Roma

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Matteo 24:10 - Allora molti si scandalizzeranno, si tradiranno e si odieranno l'un l'altro - E' uno scandalo! - Ci piace sentire queste parole, ci piace sapere e capire dove gli altri sono caduti e parlarne ad altri! In effetti questo è il senso della parola scandalo per noi occidentali dell'anno 2022. Ma, il caro fratello Claudio, ci darà una spiegazione diversa collegata ad un diverso significato che tale parola assume per gli Ebrei del 1° secolo...
Si parla di trappole del nemico, si parla di rimanere nel terreno della Grazia dove il credente ha autorità..... molto interessante.

"Ci sono trappole che Satana prepara, sono succulenti bocconcini, quel vizio, quel problema, quel peccato, quei pensieri.
Quell'esca in cui una volta potevi entrare ed uscire, diventa una fortezza dentro di te e non puoi più uscirne.

La trappola scatta e non ne esci più.
Dio oggi libera da quelle fortezze"

“Ho visto un uomo che implorava di essere liberato, Dio mi ha detto: “ti do una parola per quest'uomo e questa donna” la parola di Dio è questa: è tempo di liberazione, non vivere più fuori dal territorio che Dio ha preparato per te, la ricostruzione della tua famiglia ti appartiene, non credere alle bugie di satana.. anche se la realtà ti dice diversamente, la parola di Dio è per te...."


Buona visione! Dal minuto 54

1 maggio 2022
Claudio Ciamei
Parola Della Grazia - Roma
Via Pietro Fumaroli, 14, 00155
Domenica ore: 10.00
Martedì ore: 19.00

Appuntamenti per piccoli, adolescenti, giovani, adulti, anziani!
Benvenuto in famiglia!

http://www.pdgroma.com/
info@pdgroma.com

Video prediche e studi

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Commenti

Ritratto di alex

La trappola demoniaca delle discussioni

Ritratto di alex

Negli ultimi tempi molti cadranno in trappola

Potrebbe interessarti..

  • Nella vecchia sala evangelica in Via Campo Bruno (Borgata Finocchio) il fratello Californiano Alan Scott illustra quali sono i conflitti interiori che sorgono nella mente del credente. Con l'aiuto della Bibbia scopriamo come risolverli.
    Alcuni dei temi affrontati:

  • Sia dunque che mangiate, sia che beviate, sia che facciate alcun'altra cosa, fate tutte le cose alla gloria di Dio. Non date motivo di scandalo né ai Giudei, né ai Greci, né alla chiesa di Dio; come io stesso mi sforzo di essere gradito a tutti in ogni cosa, non cercando il mio proprio vantaggio ma quello di molti, affinché siano salvati. - 1° Corinzi

  • Dio ha determinato di portare a termine i Suoi obiettivi sulla terra attraverso uomini che hanno delle debolezze. Isaia, il grande guerriero della preghiera, fu un uomo sottoposto alle nostre stesse passioni - proprio come tutti noi - misero e debole.
     
    Davide, l'uomo che Dio aveva nel cuore, fu un assassino adultero che non aveva nessun diritto morale ad avere alcuna benedizione da parte di Dio.
  • Mentre leggerai la breve storia di questo uomo e le conseguenze delle sue scelte, non essere troppo severo nel giudizio, potresti, proprio ora, stare a camminare nella stessa via. - Quando lo zio e il nipote decisero di separarsi per evitare i litigi, la Scrittura ci dice: "E Lot alzò gli occhi e vide l'intera pianura del Giordano. Prima che l'Eterno avesse distrutto Sodoma e Gomorra, essa era tutta quanta irrigata fino a Tsoar, come il giardino dell'Eterno, come il paese d'Egitto.

  • Un richiamo forte alla coerenza della fede come via per comunicare l'evangelo. Giuseppe RIZZA alla conferenza "Comunciare Gesù" 2009.

    Qui il video

     

Islamecom

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Pompieri cristiani

meta