Complotti dappertutto?

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Alcuni vedono in ogni dove COMPLOTTI SEGRETI in ogni cosa in questo mondo, veri o presunti che siano. Mica è una novità di oggi che ci siano gruppi che complottano contro altri e contro l’umanità. Tutte le lobby lavorano da sempre per la supremazia in questo mondo.
.
■ Ecco la congiura in una cornice minore: «Vieni con noi, COMPLOTTIAMO PER SPARGERE SANGUE, insidiamo impunemente l’innocente, [12] inghiottiamoli vivi come il sepolcro, interi, come coloro che scendono nella fossa» (Pr 1,11s). Anche Giuseppe (Gn 37,18), Davide (Sal 31,13), altri (Sal 71,10) e Paolo (At 9,23s; 20,3) furono oggetti di congiure e complotti.
.
■ Ecco la congiura in una cornice maggiore: Israele, quale popolo di Dio, fu sempre al centro di complotti da parte dei suoi avversari (cfr. Asaf nel Sal 83,3ss). «Quando però ella [= Ester] si presentò davanti al re, questi ordinò per scritto che il malvagio COMPLOTTO CHE HAMAN AVEVA ORDITO CONTRO I GIUDEI fosse fatto ricadere sul suo capo e che lui e i suoi figli fossero appesi alla forca» (Est 9,25). Nella Bibbia si parla di complotti politici anche verso altri re e nazioni (Dn 11,25).
.
■ L’atteggiamento sano dei credenti: «NON CHIAMATE CONGIURA tutto ciò che questo popolo chiama congiura, non temete ciò che esso teme e non spaventatevi. [13] L’Eterno degli eserciti, lui dovete santificare. Sia lui il vostro timore, sia lui il vostro spavento» (Is 8,12s). Bisogna, quindi, TENERSI SOBRI, senza associarsi né con i complottisti di ogni genere né con i negazionisti. Infatti, l’Eterno degli eserciti, il Dio vivente e sovrano, non sta solo a guardare né con le mani in mano.
.
■ Quale dev’essere il nostro atteggiamento?: Quindi, i complotti e le congiure a livello locale, nazionale e internazionale non sono nulla di nuovo in questo mondo. Come credenti biblici NON DOBBIAMO ASSOCIARCI con i complotti veri o ventilati. Dobbiamo denunciare il male, chiunque lo pratichi. Dobbiamo avere il timor di Dio non degli uomini. Dobbiamo fare muro dinanzi al dilagare di idee, concezioni, ideologie e pratiche immorali e contrarie all’insegnamento biblico. Dobbiamo predicare la verità rivelata dal Signore nella sua Parola. Per il resto, Dio rimane comunque all’opera, distruggendo i piani diabolici degli empi, suoi avversari, e innalzando gli umili e abbassando i superbi. Tutto accadrà secondo la sua santa volontà. {Nicola Martella}
.
Partecipa qui alla discussione:

Nicola Martella

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

  •  

    In una bella giornata di sole, quattro studenti avevano deciso di marinare la scuola.
    Il giorno seguente spiegano alla loro giovane insegnante che si era forato un pneumatico della loro auto. Con grande sollievo, ella sorride dicendo loro :"Non c'è problema per il compito di ieri. Vi interrogherò su un altro argomento. Sedete ciascuno al proprio posto e prendete un foglio e una penna".

     

  • Di seguito l'interessante presentazione del libro: Alla ricerca del continente della gioia. L'autore è di ambiente cattolico, seguiamo il consiglio Paolino di ritenere il bene di ogni cosa, ed è assolutamente godibile per la profondità delle riflessioni largamente condivisibili. Conoscersi per evolvere sembra essere una buon consiglio, conoscersi in giornaliere meditazioni davanti la Parola per evolvere nella comunione con il Signore è il Consiglio!

  • Difficilmente mi trovo impegnato in cosiderazioni "contro" piuttosto, per carattere e per il lavoro che il Signore continua a fare con infinita pazienza nel mio cuore, mi impegno in argomentazioni "per"; per l'edificazione per la crescita per l'amore, etc.

  • "Una delle caratteristiche del vero credente è saper discernere ciò che è vero da ciò che è falso" - 1° Gv 4:1-6 - Viviamo nell’epoca delle fake news. Siamo sommersi da una marea di notizie dalla tv, radio, internet e social media. Un tempo dovevamo ricercare le informazioni oggi ce ne dobbiamo difendere.

  • Le bugie più pericolose?
    Quelle che assomigliano alla verità...

     

Islamecom

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Pompieri cristiani

meta