Complotti dappertutto?

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Alcuni vedono in ogni dove COMPLOTTI SEGRETI in ogni cosa in questo mondo, veri o presunti che siano. Mica è una novità di oggi che ci siano gruppi che complottano contro altri e contro l’umanità. Tutte le lobby lavorano da sempre per la supremazia in questo mondo.
.
■ Ecco la congiura in una cornice minore: «Vieni con noi, COMPLOTTIAMO PER SPARGERE SANGUE, insidiamo impunemente l’innocente, [12] inghiottiamoli vivi come il sepolcro, interi, come coloro che scendono nella fossa» (Pr 1,11s). Anche Giuseppe (Gn 37,18), Davide (Sal 31,13), altri (Sal 71,10) e Paolo (At 9,23s; 20,3) furono oggetti di congiure e complotti.
.
■ Ecco la congiura in una cornice maggiore: Israele, quale popolo di Dio, fu sempre al centro di complotti da parte dei suoi avversari (cfr. Asaf nel Sal 83,3ss). «Quando però ella [= Ester] si presentò davanti al re, questi ordinò per scritto che il malvagio COMPLOTTO CHE HAMAN AVEVA ORDITO CONTRO I GIUDEI fosse fatto ricadere sul suo capo e che lui e i suoi figli fossero appesi alla forca» (Est 9,25). Nella Bibbia si parla di complotti politici anche verso altri re e nazioni (Dn 11,25).
.
■ L’atteggiamento sano dei credenti: «NON CHIAMATE CONGIURA tutto ciò che questo popolo chiama congiura, non temete ciò che esso teme e non spaventatevi. [13] L’Eterno degli eserciti, lui dovete santificare. Sia lui il vostro timore, sia lui il vostro spavento» (Is 8,12s). Bisogna, quindi, TENERSI SOBRI, senza associarsi né con i complottisti di ogni genere né con i negazionisti. Infatti, l’Eterno degli eserciti, il Dio vivente e sovrano, non sta solo a guardare né con le mani in mano.
.
■ Quale dev’essere il nostro atteggiamento?: Quindi, i complotti e le congiure a livello locale, nazionale e internazionale non sono nulla di nuovo in questo mondo. Come credenti biblici NON DOBBIAMO ASSOCIARCI con i complotti veri o ventilati. Dobbiamo denunciare il male, chiunque lo pratichi. Dobbiamo avere il timor di Dio non degli uomini. Dobbiamo fare muro dinanzi al dilagare di idee, concezioni, ideologie e pratiche immorali e contrarie all’insegnamento biblico. Dobbiamo predicare la verità rivelata dal Signore nella sua Parola. Per il resto, Dio rimane comunque all’opera, distruggendo i piani diabolici degli empi, suoi avversari, e innalzando gli umili e abbassando i superbi. Tutto accadrà secondo la sua santa volontà. {Nicola Martella}
.
Partecipa qui alla discussione:

Nicola Martella

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri