Le bugie più belle

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

"Quando c'è la salute c'è tutto." E se ti ammali?
"Aiutati che Dio ti aiuta." E se perdi il lavoro?
"Chi la dura la vince." E se rimani senza il becco di un quattrino a forza di "gratta e vinci" cosa mangi?
"In tutte le religioni c'è del buono." E del "cattivo" che ne fai?
''Male non fare e paura non avere." Per non andare in prigione, va bene.
Ma se non si fa sempre il bene?
"Tutte le strade portano a Roma e tutte le religioni portano a Dio."
Davvero?
Ne parliamo di più all'interno.

AllegatoDimensione
PDF icon bugie_piu_belle.pdf1.78 MB

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

  •  

    In una bella giornata di sole, quattro studenti avevano deciso di marinare la scuola.
    Il giorno seguente spiegano alla loro giovane insegnante che si era forato un pneumatico della loro auto. Con grande sollievo, ella sorride dicendo loro :"Non c'è problema per il compito di ieri. Vi interrogherò su un altro argomento. Sedete ciascuno al proprio posto e prendete un foglio e una penna".

     

  • Oggi mi ha ben colpito la lucidità e chiarezza di un post di Lorenzo Tosa che riporto integralmente appena sotto alcune mie considerazioni dal valore di 50 cents. E' da qualche giorno che riflettevo di come sia diventato inutile impegnarsi in processi di Fact-checking. Ovvero quel processo che vorrebbe smascherare con dati, verifiche, logica, la validità di una notizia.

    Sembra che se qualcuno vuole credere ad una bugia continuerà a farlo, anche davanti alla dimostrazione del contrario.

  • Le bugie più pericolose?
    Quelle che assomigliano alla verità...

     

  • E' notizia di questi giorni (marzo 2017) che il presidente Donald Trump, con la sue proverbiali parole arroganti, si è attivato per togliere dei vincoli ambientali nella produzione di energia, vincoli che limitavano le emissioni di gas serra e cose simili, vincoli sviluppati e introdotti nell'era Obama. Tali restrizioni trovavano giustificazione nel tentativo di ridurre l'impatto ambientale nella produzione e nel consumo di energia degli USA, primo inquinatore mondiale e seguito da tutte le altre potenze economiche.

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri