COVID E FEDE: l'esperienza di medici e ricercatori cristiani - La nostra memoria corta

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Siero sperimentale, complottismo negli ospedali, etc... In questo video due medici (un responsabile di un'unità di terapia semi-intensiva e un facente funzione di primario in un reparto di cardiologia specializzato nello studio delle miocarditi legate ai vaccini) raccontano la loro esperienza con il virus; un biologo e ricercatore di neuroscienze tenta di spiegare che cosa è un virus.

  • Dott. Emanuele Negri (Reggio Emilia)
  • Dott. Graziano Riccioni (Manfredonia)
  • Dott. Nicola Berretta (Roma)

Il seminario si è tenuto nell'ambito del XV Convegno Nazionale di Studio dei Gruppi Biblici Universitari che si è tenuto a Montesilvano (PE) dal 13 al 15 maggio 2022 e avente come tema: "Curare la fede".

Fonte: EDIZIONI GBU

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

  •  

    In una bella giornata di sole, quattro studenti avevano deciso di marinare la scuola.
    Il giorno seguente spiegano alla loro giovane insegnante che si era forato un pneumatico della loro auto. Con grande sollievo, ella sorride dicendo loro :"Non c'è problema per il compito di ieri. Vi interrogherò su un altro argomento. Sedete ciascuno al proprio posto e prendete un foglio e una penna".

     

  • DA CIRCA SEI MESI STIAMO VIVENDO UNA NUOVA REALTÀ A CAUSA DI UN VIRUS INVISIBILE A OCCHIO NUDO, MA DI CUI GLI EFFETTI SI VEDONO OVUNQUE.
    C’è chi l’affronta con più serenità, ma per la maggior parte di noi il disagio è la nostra nuova normalità. Alcuni, come me, hanno anche perduto una persona cara.
    Ora che il numero dei nuovi contagiati dal virus sembra calare stiamo tutti ancora all’erta per il pericolo di un’altra ondata.
    Forse è arrivato il momento giusto di fare alcune riflessioni che ci possono essere utili.

  • Aggeo 2:1-9 - Ricalibra la tua prospettiva - #Andràtuttobene!?!? È questa la prospettiva giusta da adottare in questo momento di crisi? (Covid-19 più conosciuto come Coronavirus). Il Signore ci offre una prospettiva molto più solida a cui aggrapparci. Ancorati alle promesse di Dio viviamo con forza il presente confidando nel Signore per il futuro.

  • Brano: Ef 2:19-22; 1Pt 2:1-10 Tema: La circostanza attuale, che ha costretto molti fratelli del nord d’Italia a dover rinunciare al consueto incontro domenicale, a causa di un’ordinanza finalizzata a prevenire la diffusione del contagio da coronavirus, induce tutti noi a riflettere sulle ripercussioni che una tale ingiunzione avrebbe, qualora non dovesse r

  • Difficilmente mi trovo impegnato in cosiderazioni "contro" piuttosto, per carattere e per il lavoro che il Signore continua a fare con infinita pazienza nel mio cuore, mi impegno in argomentazioni "per"; per l'edificazione per la crescita per l'amore, etc.

Islamecom

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri