1 Tessalonicesi 4:1-12 - Se vuoi piacere a Dio abbonda sempre di più in santità e amore!

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

1 Tessalonicesi 4:1-12 - Il desiderio di piacere a Dio dovrebbe essere una sana ossessione per un credente. In questo brano, la Scrittura ci mostra come possiamo realizzare questo desiderio: crescendo sempre di più nella nostra santità e nell'amore per il prossimo, due elementi complementari e fondamentali per la nostra vita!

Roma 26 settembre 2021
Danny Pasquale

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

  • 1. Bisogno d'amore
    Per la sua stessa natura, l'essere umano ha bisogno d'amore come una pianta di sole e di acqua per potersi sviluppare. Bisogno di ricevere amore, bisogno di darne.

  • Siamo a luglio. In spiaggia molti villeggianti approfittano di un sole radioso. Ogni giorno vengono a sistemarsi nuovi turisti; tra poco non ci sarà più posto...

  • Romani 13:8-13 - L'etica della vita cristiana in un brano molto pratico. Ora che abbiamo sperimentato la grazia di Dio, come dobbiamo vivere? Nell'amore, che è il compimento dei comandamenti, svegli e sobri. 

  • La santificazione, senza la quale nessuno vedrà il Signore, non è un credo piuttosto una pratica. E' vero la tentazione è più forte di quanto non ci piace ammettere e le cadute più frequenti di quanto confessiamo. Ma è il modo di usare il "nostro" corpo, il tempo, il denaro ad indicare il nostro attuale stato spirituale.

  • L'arte del dare si perfeziona.... attraverso l'anonimato...

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri