Tessalonicesi 1

1 Tessalonicesi 4:1-12 - Se vuoi piacere a Dio abbonda sempre di più in santità e amore!

1 Tessalonicesi 4:1-12 - Il desiderio di piacere a Dio dovrebbe essere una sana ossessione per un credente. In questo brano, la Scrittura ci mostra come possiamo realizzare questo desiderio: crescendo sempre di più nella nostra santità e nell'amore per il prossimo, due elementi complementari e fondamentali per la nostra vita!

Roma 26 settembre 2021
Danny Pasquale

facebook icona twitter iconawhatapps icona

1 Tessalonicesi 1:2-3 e 3:1-10 - Gratitudine, incoraggiamento e gioia nella Chiesa

1 Tessalonicesi 1:2-3 e 3:1-10 - Essere grati al Signore per la Sua opera in noi e per noi ci spinge a vedere il potenziale e incoraggiare le persone intorno a noi. Questo ci porterà a gioire dell'opera del Signore nelle loro vite e quindi ad essere ancora più grati.


ROD Jones
19 settembre Isola del Gran Sasso

facebook icona twitter iconawhatapps icona

1 Tessalonicesi 2:1-12 - La motivazione e la metodologia di un ministero efficace

1 Tessalonicesi 2:1-12 - La motivazione e la metodologia di un ministero efficace - Servire il Signore in modo efficace dovrebbe essere il desiderio di ciascuno di noi. Paolo paragonandosi ad una madre e un padre ci offre un esempio da seguire. Il vero segreto però di un ministero efficace non lo troviamo in Paolo ma nel Vangelo.

Roma 26 Agosto 2021
Predicatore Andy Hamilton

facebook icona twitter iconawhatapps icona

1 Tessalonicesi 2:1-12 - Quattro caratteristiche di chi segue il Signore nel ruolo di conduttore - Jones Rod

1 Tessalonicesi 2:1-12 - Quattro caratteristiche di una persona che segue il Signore nel ruolo di conduttore e/o diacono.
Le prime due hanno a che fare con la relazione con la persona di Dio le altre due caratteristiche hanno a che fare con la relazione con le persone.
Roma 18 ottobre 2020
Jones Rod

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Fede, amore, speranza - Carlo Bertinelli

Libro consigliato - Note alla prima epistola di Paolo ai Tessalonicesi - Descrizione: Questo scritto vuole essere una semplice lettura pastorale della prima lettera di Paolo ai Tessalonicesi. Essendo costituito esclusivamente dalle note per la predicazione, esso appare piuttosto sintetico e schematico.

Acquistabile presso:
- CLC


Argomenti trattati

facebook icona twitter iconawhatapps icona

1 Tessalonicesi 1 - Servire ed aspettare: Il futuro tra speranza e paure

1° Tessalonicesi 1 - Il servizio, l'attesa e l'impegno. Predica tratta dalla 1° Lettera di Paolo alla chiesa di Tessalonica.

1:9 perché essi stessi raccontano quale sia stata la nostra venuta fra voi, e come vi siete convertiti dagl'idoli a Dio per servire il Dio vivente e vero, - 1:10 e per aspettare dai cieli il Figlio suo che egli ha risuscitato dai morti; cioè, Gesù che ci libera dall'ira imminente.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

1 Tessalonicesi - note

Autore: l'apostolo Paolo.
Data di composizione.: prob. 51 d.C.
Parola chiave: attesa (del Signore).
Messaggio centrale: Il ritorno del Signore per il Suo popolo.

Note varie:

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Abbonamento a Tessalonicesi 1

Islamecom

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri