Testimonianza del Diacono Rino Caruso Chiesa Apostolica di Catania

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Il mio nome è Rino Caruso,  all'età di 16 anni, in un sogno, mi ritrovai in una strada buia..non riuscivo a vedere nulla, camminando incontrai tre Persone, tutte e tre con un saio ebraico, non riuscivo a vederli in viso, i primi due mi indirizzarono verso la terza Persona..arrivato il Suo volto era come il sole, riuscivo a vedere solo la sua veste dorata, Egli mi chiamò per ben due volte per nome e mi chiese quanto tempo necessitasse ancora, affinché io mi arrendessi al Suo amore...portatomi  in una grotta mi mise su una croce immensa e mi ricordò che i chiodi non necessitavano, perché di già Lui aveva pagato per me, fino all'ultima goccia del Suo Sangue e mi mostrò i fori nei suoi polsi. Dopo questo sogno, mi trovavo su un autobus, una persona anziana, guardandomi con insistenza mi disse che avevo bisogno di Gesù, dopo essermi voltato e rivoltato, l'anziano non era più sull'autobus, tra l'altro semivuoto e non aveva fatto fermate. All'età di 36 anni dopo una vita di dissolutezza (Alcol, droghe leggere, donne..) avevo comprato un Harley Davidson..e facevo parte di una gang, dove la mia dissolutezza aumentò a dismisura. Nel frattempo mi ero sposato ed ebbi un figlio (Tommaso). Una notte rimasi piegato a terra con un dolore lancinante alla schiena,  ricoverato in ospedale, conobbi un evangelico, che mi spiegò che Dio a 16 anni attraverso quel sogno mi aveva chiamato alla salvezza..e mi propose una volta uscito di andare nella comunità da lui frequentata. Mi diagnosticarono tre ernie degenerative alla colonna sul midollo spinale con rischio di paralisi (oggi dopo una seconda risonanza magnetica il mio canale spinale è libero). Uscito andai in questa chiesa, nessuno sapeva che sarei andato, era stracolma, circa 250 persone, il Pastore disse a voce alta che il Signore chiamava alla salvezza una sola persona, iniziai a tremare...e a piangere a dirotto...e sentii un fuoco scendere su di me e iniziai a pronunciare parole a me incomprensibili (Battesimo nello Spirito Santo) oggi sono 15 anni che servo il Signore come Diacono e Dio mi ha dato grazia di portare frutto anche nei vari club motociclistici, dove vado in moto innalzando con santo orgoglio e fierezza lo Stendardo dell'Evangelo.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri