Disciplina

Amos 3-4 - Il Signore disciplina i figli che Lui ama

Con il capitolo 3 Amos non introduce solo il suo primo oracolo, ma in qualche modo l’intero suo ministero profetico, indicando il suo destinatario. Un destinatario che non si limitava all’Israele politico, cioè la nazione che aveva Samaria per capitale, ma l’Israele del Patto, coloro cioè che Dio aveva condotto fuori dall’Egitto (3:1), la casa di Giacobbe (3:13). Era dunque proprio in virtù di quel Patto speciale che Dio si apprestava a castigarli, in quanto avevano disatteso il suo presupposto ineludibile: camminare in sintonia col proprio Dio.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Disciplina nella chiesa ed autoesame della fede

2 Corinzi 13 Ecco, questa è la terza volta che vengo da voi. «Ogni parola sarà confermata per la bocca di due o tre testimoni». L'ho detto prima, quando ero presente tra di voi per la seconda volta, e lo dichiaro ora che sono assente. Scrivo a quelli che hanno in precedenza peccato e a tutti gli altri che, se vengo di nuovo, non risparmierò nessuno. Poiché voi cercate la prova del Cristo che parla in me; ed egli non è debole verso di voi, ma è potente in voi.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

2° Corinzi 1-2:11 - Come incoraggiarsi per vincere il peccato? Una lezione per la chiesa locale

2° Corinzi 1:23 > 2:11 - Prosegue il serrato confronto tra Paolo e la chiesa di Corinti, alcuni detrattori hanno fomentato la chiesa per screditare l'apostolo. Il fratello Andy, illustrandoci la reazione del fratello Paolo di Tarso a queste accuse, ci istruisce, con la Parola di Dio, su come incoraggiare il fratello e la sorella a vincere il peccato. Un insegnamento che riguarda anche la disciplina nella chiesa locale.

--- Andy Hamilton ---
Roma 30 ottobre 2016

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Correzione

Voi non avete ancora resistito fino al sangue nella lotta contro il peccato, e avete dimenticato l'esortazione rivolta a voi come a figli:
«Figlio mio, non disprezzare la disciplina del Signore, e non ti perdere d'animo quando sei da lui ripreso; perché il Signore corregge quelli che egli ama, e punisce tutti coloro che riconosce come figli».

Sopportate queste cose per la vostra correzione. Dio vi tratta come figli; infatti, qual è il figlio che il padre non corregga?

facebook icona twitter iconawhatapps icona

La riprensione nella chiesa - Timoteo 1

Dalla prima lettera di Paolo a Timoteo: Non riprendere con asprezza l'uomo anziano, ma esortalo come si esorta un padre; i giovani, come fratelli; le donne anziane, come madri; le giovani, come sorelle, in tutta purezza.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

La disciplina

Parlare di disciplina, in pieno XXI secolo, può sembrare inconsueto a molti lettori. E’ fuori moda pubblicare ricerche su quell’insieme di mezzi con i quali sia legittimo esercitare, eventualmente in modi coattivi, una correzione per comportamenti non conformi ad una norma prestabilita.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Abbonamento a Disciplina

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri