Amos 3-4 - Il Signore disciplina i figli che Lui ama

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Con il capitolo 3 Amos non introduce solo il suo primo oracolo, ma in qualche modo l’intero suo ministero profetico, indicando il suo destinatario. Un destinatario che non si limitava all’Israele politico, cioè la nazione che aveva Samaria per capitale, ma l’Israele del Patto, coloro cioè che Dio aveva condotto fuori dall’Egitto (3:1), la casa di Giacobbe (3:13). Era dunque proprio in virtù di quel Patto speciale che Dio si apprestava a castigarli, in quanto avevano disatteso il suo presupposto ineludibile: camminare in sintonia col proprio Dio. La disciplina che Dio esercita nei confronti del suo popolo, descritta nei capitoli 3 e 4, diviene anche per noi un esempio per comprendere i motivi per cui Dio esercita la disciplina verso i suoi figli, gli strumenti che usa per attuarla e gli obiettivi che si prefigge mediante essa.

Roma 8 dicembre 2019
Nicola Berretta

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri