Marco 2:1-12 - Il tuo problema più grande

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Marco 2:1-12 - E' più facile dire: "i tuoi peccati ti sono perdonati" rispetto ad: "alzati e cammina". Chi può verificarlo? Ma è proprio questa la missione di Gesù, ed il nostro primo bisogno da soddisfare: fare la pace con Dio in un modo solo a Dio possibile.

Roma 16 ottobre 2022
Fonte: Chiesa Evangelica Borgata Finocchio

 

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

  • Il peccato, quello "geneticamente" ereditato oppure quello prodotto dai nostri pensieri e dalle nostre azioni è, insieme ad altri "attori" che scopriremo, l'origine delle sofferenze.
    --- Alvaro Pietrageli ---
    Roma 10 novembre 2002

  • Marco 2:18-22 - Oltre all'otre nuovo il vino nuovo! - In questo interessante ed emozionante momento vissuto dai Gesù e raccontato da Marco ci troviamo davanti ad un ennesimo insegnamento di-vino. Un altro esempio di come Gesù sia al di la degli schemi religiosi non solo di allora, ma ce di più. Un'altra dimostrazione teorica e fattuale delle viscere misericordiose del Signore.

  • "Ma esortatevi gli uni gli altri tutti i giorni, finché si può dire: «Oggi», onde nessuno di voi sia indurito per inganno del peccato" (Ebrei 3:13)  
    Qualcuno ha detto: "se non vuoi comprare la merce del diavolo non entrare nel suo negozio", indicando con queste parole il grande pericolo della superficialità. Il cuore dei credenti dovrebbe vigilare e cercare la guida del Signore per ogni decisione che è chiamato a compiere.
  • Il peccato fallisce sempre l'obiettivo. Si prefige di soddisfare e dare gioia, manca sempre questo traguardo pur illudendoci, tavvolta, con forti emozioni e brevi piaceri ma che, alla resa dei conti, non sono mai gioia.
  • I tre amici, Pietro Giovanni e Giacomo, vengono portati su un monte da Gesù. Li attende un'esperienza indimenticabile, Pietro straparla, l'emozione è fortissima, il desiderio di farla perduarre anche. In quell'incontro con Elia e Mosè troviamo la risposta alla domanda che Gesù aveva fatto sei giorni prima a Cesarea di Filippo.

Islamecom

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Pompieri cristiani

meta