La risposta!

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Scarica qui l'opuscolo in pdf - I medici e gli scienziati stanno cercando risposte al problema del coronavirus. Sapevi che abbiamo un problema ancora più grande? E abbiamo  la sispota!
Hai paura quando tutti intorno a te parlano del pericolo del coronavirus? Forse hai molte domande: Perché sta succedendo questo? Quando tornerà tutto normale? Dio ci vuole insegnare qualcosa?
Non conoscere le risposte ci può spaventare, ma dove troviamo le risposte giuste?
Ora molte persone pensano a Dio più di prima ed Egli è la persona migliore a cui rivolgersi per le risposte di cui abbiamo bisogno.

La Parola di Dio, la Bibbia, dice:
“Nel principio Dio creò i cieli e la terra” (Genesi 1:1). Dio ha creato un mondo meraviglioso in cui vivere. Dio ama ognuno di noi perché ci ha creati.

Il coronavirus ci separa dalle persone con cui amiamo trascorrere del tempo, ma c’è qualcosa che ci separa da Dio. Si chiama peccato.
Siamo nati tutti con il peccato: il desiderio di fare ciò che vogliamo, invece di amare Dio e obbedire a Lui. Quando disobbedisci ai tuoi genitori, menti, rubi o hai pensieri di odio verso qualcuno, questo dimostra che sei un peccatore. Dio è perfetto, noi non lo siamo. Dio non pensa né dice o fa alcuna cosa sbagliata, ma noi invece sì! Ogni giorno! La Bibbia dice, “Non c’è nessun giusto” (Romani 3:10).
Nessuno fa sempre ciò che è giusto. Il peccato è un problema peggiore di qualsiasi malattia e del coronavirus: ti impedisce di essere amico di Dio in questa vita e di vivere un giorno in Cielo con Lui.

Qual è la risposta?

Per aiutare a combattere il virus, i medici stanno cercando di creare un vaccino e delle medicine, che dire, però, del problema del peccato? La Bibbia dice che l’unica risposta per il nostro peccato è Gesù Cristo. Cosa significa?
Quando Gesù visse sulla terra, aveva un corpo umano come noi, ma era anche il Figlio di Dio. Fece molti miracoli e insegnò alle persone a conoscere Dio. La ragione per cui venne sulla terra fu quella di procurare un rimedio per perdonare il nostro peccato. Gesù si è lasciato inchiodare su una croce, dove è morto per il nostro peccato. Ha preso la punizione per il tuo peccato su di Sé perché ti ama. È morto, è stato sepolto ed è tornato in vita il terzo giorno. Ora è in Cielo e sta preparando un luogo per quelli che credono in Lui e lo raggiungeranno un giorno.

Puoi lavarti le mani con acqua e sapone per cercare di fermare il virus. Ma non c’è niente che tu possa fare per risolvere il problema del peccato! Hai bisogno di Dio per farlo.
Egli è l’unico che possa perdonare il tuo peccato in modo che questo non ti separi più da Lui.
Atti 16:31 è una promessa di Dio che dice: “Credi nel Signore Gesù, e sarai salvato”. Se ti affidi completamente a Gesù che ha preso la tua punizione, Dio perdonerà il tuo peccato.
Credi in Gesù? Puoi dirlo a Dio in questo momento. Puoi pregare usando parole simili a queste: “Caro Dio, so di aver peccato e mi dispiace.
Credo al fatto che Gesù sia morto sulla croce e che sia risuscitato affinché il mio peccato possa essere perdonato. Grazie che non sono più separato da Te. Grazie perché adesso posso essere tuo amico e un giorno potrò stare con Te in Cielo”.
Quando credi in Gesù, puoi essere certo che Dio non ti lascerà mai solo, sarà sempre con te e ti aiuterà (Ebrei 13:5-6). Potrà aiutarti a essere forte e
a non aver paura di ciò che sta accadendo.

I medici offrono molti consigli in modo che le persone possano rimanere in salute. Dio ci ha creati e sa cosa è meglio per noi. La Bibbia ci dice chi Egli è e come vivere per Lui. Quando credi in Gesù, desideri conoscerlo meglio leggendo e obbedendo alla Bibbia. Dio vuole parlarti attraverso la sua Parola.

Puoi parlare con Dio in preghiera in qualsiasi momento, in qualsiasi luogo e di qualsiasi cosa!
Perché Dio ti ama, ti ascolta e vuole rispondere alle tue preghiere. Dio sa come ti senti e dice: “Non ti spaventare” (Giosuè 1:9). Ricorda che è
con te anche se non puoi vederlo. Hai un amico che ha paura? Perché non gli invii questo messaggio per aiutare anche lui?

AllegatoDimensione
PDF icon la_risposta.pdf1.19 MB

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri