Immigrati

Nessuno escluso - Willy e gli assasini

"4 virili "risorse" italiane salviniane massacrano senza pietà gracile ragazzo di colore, colpevole di aver tentato di sedare una rissa, uccidendolo con pugni e calci al volto, fino all'ultimo respiro". Questo potrebbe essere l'efficace titolo per attirare attenzione e, per certi versi anche con delle giuste ragioni, di una qualsiasi testata giornalistica antagonista di un certo pensiero politico ricorrente negli ultimi anni.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Non riesco a respirare - George Floyd

L'uccisione a sangue freddo di un nero è solo una delle facce del razzismo che passa anche per alcuni giornali o parte della politica che, esaltando in maniera spropositata le notizie negative che li riguardano (se non quando sono veri e propri artefatti), individua in essi il nemico, in cambio di consensi... peccato....

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Il cuore è quello, la storia si ripete

La storia si ripete ciclicamente, il cuore dell'Uomo è sempre quello, cambia la teconologa, non il cuore (la Bibbia lo definisce: insanabilmente malato). Ma tutto questo girotondo è proiettato verso un apice, li si chiuderanno i libri di storia umani e si apriranno i libri di storia conservati in cielo.... i personaggi importanti saranno altri...

Dove sarai iscritto?

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Giovanni 12:32 - Accogliere TUTTI - Il "folle" messaggio evangelico di Gesù Cristo - Paolo Ricca

Giovanni 12:32 - L'inferno è il luogo dell'esclusione - Gesù chiama TUTTI a se. Il sermone è preceduto da tre letture ed una preghiera. Versetto del sermone Giovanni 12:32 (Gesù parla): "e io, quando sarò innalzato dalla terra, trarrò tutti a me".

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Belli muscolosi! - Lago Volta Compassion Ghana

"Belli muscolosi!" - Sentiamo dire, promozioni mirate di campagne razziste a fini elettorali, vedendo degli immigrati arrivare in Italia. La palestra dei loro muscoli è spesso lo sfruttamento minorile. Aiutiamoli a casa loro? Ottimo ma non a parole, come siamo abituati a sentire, facciamolo davvero! Facciamolo oggi!

https://www.compassion.it/

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Open Arms, gli evangelici scrivono a Conte e Salvini - agosto 2019

Open Arms, gli evangelici scrivono a Conte e Salvini
Con una lettera al Premier Giuseppe Conte e al ministro Matteo Salvini, pubblicata dall’agenzia Nev.it il presidente della Federazione delle chiese evangeliche in Italia (FCEI), pastore Luca Maria Negro, e il moderatore della Tavola valdese, pastore Eugenio Bernardini, hanno espresso la disponibilità ad accogliere i profughi soccorsi dalla nave Open Arms lo scorso 2 agosto.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Padre immigrato salva figli da annegamento

Onora tuo padre e tua madre e ama il tuo prossimo come te stesso.... Matteo 19

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Stranieri in Italia. Oltre metà sono cristiani. Evangelici in crescita

Continuate nell'amore fraterno. Non dimenticate l'ospitalità, perché alcuni, praticandola, hanno ospitato senza saperlo degli angeli. Ricordatevi dei carcerati come se foste loro compagni e di quelli che sono maltrattati, sapendo che anche voi siete nel corpo - Ebrei 13

Un commento di Paolo Naso, coordinatore del programma rifugiati e migranti della Federazione delle chiese evangeliche in Italia (FCEI), Mediterranean Hope, sui dati relativi all'appartenenza religiosa dei nuovi residenti.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Sea Watch, le chiese evangeliche: "Accogliamo noi i migranti. È un dovere civile di ogni democrazia"

"Accogliamo noi i migranti. È un dovere civile di ogni democrazia". E' l'appello lanciato dalle chiese evangeliche che si dicono pronte ad accogliere i migranti all'interno della Sea Watch 3.  Le chiese protestanti tendono la mano ai migranti. "Mettiamo a disposizione le nostre strutture di accoglienza in Italia e le relazioni con le chiese sorelle d'Europa per approntare un piano di ricollocazione in Europa di una quota dei migranti soccorsi dalla Sea Watch". Lo dice il pastore Luca M. Negro, presidente della Federazione delle chiese evangeliche in Italia. "Accogliere i migranti in fuga dalle persecuzioni - è dovere civile di ogni democrazia; ma per noi evangelici è anche un servizio al prossimo radicato nella tradizione biblica e un imperativo della nostra fede - spiega - tutte le chiese che compongono la Fcei hanno solide relazioni con le loro sorelle in Europa, molte delle quali sono attivamente impegnate in programmi d'accoglienza dei migranti.

Siamo convinti che la collaborazione tra governi nazionali, istituzioni europee e società civile sia essenziale per la costruzione di una politica di accoglienza efficace e rispettosa dei diritti umani".

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Pagine

Abbonamento a Immigrati

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri