Raggiungere le vittime della tratta sessuale - Unisciti a questa missione!

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Riceviamo e volentieri pubblichiamo: Schiavitù Mai Più - vi invita a partecipare a Raggiungere le Vittime della Tratta Sessuale:
Programma:
Incontro di Informazione
Domenica 20 settembre 2015, ore 15:30
Sala di Lettura GBU, Via Alfonso Borelli 7, Roma
• L 'inquadramento del fenomeno: il mercato del sesso, la situazione globale e locale, l'aspetto legislativo, ecc.
• L'azione: la spinta Biblica, .advocacy, coinvolgimento ind.ividuale e collettivo, uscite di strada, preghiera
• Conoscere Schiavitù Mai Più: chi siamo, cosafacciamo perché lo facciamo

Incontro gratuito aperto a tutti. Speriamo interverrete numerosi!
Per ulteriori informazioni contattare Sarah Bennetch o Marti Pasquale:

http://www.schiavitumaipiu.com/index.html

La nostra visione:

Siamo un’alleanza di persone spinte dall’amore di Cristo alla ricerca di giustizia per gli oppressi e di libertà per i prigionieri dello sfruttamento sessuale e della prostituzione coatta di donne e minori. Con la preghiera come fondamento di tutto ciò che facciamo, desideriamo portare la presenza trasformatrice del Vangelo di Cristo sia nelle vite delle vittime che in quelle degli sfruttatori della tratta sessuale.

Il nostro impegno:

  • Riconoscendo in questo fenomeno l’azione delle forze del maligno, diamo importanza primaria alla preghiera come strumento efficace di cambiamento.
  • Ci impegniamo ad informare, motivare e mobilitare le persone a cambiare le condizioni che promuovono lo sfruttamento e il commercio sessuale. Lo facciamo tramite documenti, seminari, progetti e campagne di sensibilizzazione.
  • Organizziamo delle uscite per poter raggiungere, in strada, le donne costrette a prostituirsi ed instaurare con loro un rapporto di fiducia. Vogliamo offrire loro sostegno pratico, morale e spirituale, fornendo ad ognuna nuovi punti di riferimento. Siamo preparati ad assistere qualunque vittima in modo che, se lo desidera, possa uscire dalla prigionia.
  • Convinti dell’efficacia della cooperazione, cerchiamo di agire in accordo con altri gruppi impegnati nella lotta contro la tratta sessuale.
  • Sollecitiamo le comunità di fede presenti a Roma ad essere coinvolte contro lo sfruttamento sessuale in tutte le sue forme.

I nostri valori radicati nella fede:

In tutta la Scrittura, si trovano menzionati i temi immutabili di giustizia, compassione e redenzione. Come seguaci di Cristo, ci impegniamo ad essere fedeli al Suo insegnamento ed al Suo esempio, estendendo la grazia a coloro che sono oppressi dal peccato e schierandoci contro l’ingiustizia.

La nostra struttura:

Il nostro movimento è un progetto dall’Associazione “Città Aperta”. Viene inoltre fondato, come partnership informale che reunisce chi è coinvolto nel medesimo campo.

Dati statistici sulla schiavitù sessuale:

  • La tratta di esseri umani a scopo sessuale, domestico, industriale e agricolo è un’industria che fattura circa 25 miliardi di euro l’anno. (Nazioni Unite)
  • Tra tutte le industrie criminali del mondo, è quella che manifesta la crescità più elevata. (Dipartimento della salute e dei servizi umani degli Stati Uniti)
  • I Paesi del mondo coinvolti nella tratta di esseri umani sono 161 su 192. (Nazioni Unite)
  • L’80 per cento delle vittime della tratta umana sono donne e minorenni costrette al commercio sessuale. (Dipartimento di Stato americano)
  • In Italia, il numero di stimato di persone coinvolte nella prostituzione di strada oscilla tra 19.000 e 24.000. Il numero stimato di minori vittime della tratta e coinvolti nella prostituzione di strada oscilla tra i1.600 e i2.000, pari a circa il 10% degli adulti. (Save the Children Italia)
  • In Italia è crescente la prostituzione al chiuso, circa 3 volte superiore a quella su strada, con una presenza allarmante di minori. (Save the Children Italia)
  • Ogni anno, almeno 80.000 italiani praticano il turismo sessuale all’estero, partendo alla ricerca di sesso con i minori. (ECPAT Italia)

Qui la pagina FaceBook della missione: Schiavitù mai più

https://www.facebook.com/events/1490605037931271/

Qui la pagina web

http://www.schiavitumaipiu.com/index.html

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

  • Riceviamo e voletnieri divulghiamo questa informazione da Porte Aperte: 13.000 chiese hanno cessato di esistere nel nord-est della Nigeria a causa della persecuzione anticristiana. Parte la "Campagna Nigeria", una petizione basata sull’invio di lettere al Presidente nigeriano e all'Ambasciatore nigeriano in Italia per dare voce ai cristiani perseguitati nigeriani.

  • A Teheran ed altre città dell'Iran nuova ondata di arresti di cristiani convertitisi dall'Islam. Le persone arrestate (25) hanno subito violenza fisica e verbale e sono state sottoposte ad interrogatorio. Tra loro cinque coppie con bambini molto piccoli. Undici persone sono  tornate in libertà ma solo dopo aver firmato un documento con il quale hanno dichiarato di non partecipare mai più ad attività cristiane. Le altre quattordici sono ancora in carcere.

  • Riceviamo e volentieri condividiamo: La Scuola a Distanza viene incontro a chiunque desidera studiare ma non ha la possibilità di seguire le lezioni in aula in una Scuola Succursale o nella Scuola Residenziale. Direttamente da casa, lo studente può intraprendere il percorso del Certificato di teologia.

  • Molto curiosa questa notizia a cui allego anche un video scovato su You Tube. Ci sarebbe da ridere, sembra un film stile Bud Spencer & Terence Hill, se non fosse che invece i pugni e gli schiaffi erano veri. Greco ortodossi e armeni, ambedue "cristiani" che si danno botte da orbi e la polizia israeliana che cerca di sedarli! Si sarebbe stata proprio una bella comica...

    _____________________

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri