Preghiera di ogni giorno - rafforza la tua posizione nella lotta spirituale

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Rafforza la tua posizione nella lotta spirituale. Dichiara questi punti di preghiera:

1.    Confesso nel nome di Gesù che io sono un figlio di Dio. Dichiaro e decreto che sono nato di nuovo per lo Spirito Santo. So che è verità che Gesù Cristo è diventato maledizione per me.
2.    Io sono la giustizia di Dio attraverso Gesù Cristo. Io sono una cittadina nel Regno Di Dio attraverso Gesù Cristo e la Sua opera completa sulla croce.
3.    Io sono la testa e non la coda (vedere Deuteronomio 28:13).  Io sono al di sopra e non al di sotto. Io posso ogni cosa in Cristo Gesù che mi da’ forza (Filippesi 4:13)
4.    Grande è Colui che vive in me che colui che è nel mondo ( ved 1 Gv 4:4). Il mio corpo è il tempio dello Spirito  Santo (I corinzi 6:19)
5.    Sono benedetta di ogni benedizione spiritual in Cristo Gesù
6.    Prima che fossi formato nel seno di mia madre, Dio aveva già un piano per me. Io non sono uno sbaglio (Salmo 139:13-16)
7.    Satana, ti ricordo che l’opera compiuta e finita di Gesù Cristo sulla croce ti ha distrutto, tu sei un nemico sconfitto.
Queste sono frecce nella nostra faretra, intrise nel sangue di Gesù, pronte ad essere sparate nel territorio, nel campo nemico per distruggere ogni compito maligno assegnato contro di noi.

Dichiara ad alta voce:

Oggi, nessuna arma fabbricata contro di me riuscirà. Ogni lingua demoniaca che parla contro la mia vita, sarà condannata ora nel nome di Gesù. Dal potere nel nome di Gesù Cristo, spengo ogni dardo infuocato satanico contro di me.

1.    Signore nel nome di Gesù, rimetto la mia piena fiducia in te per tutta la notte
2.    Nel nome di Gesù riposo  e mi corico stanotte nell’amore di Gesù Cristo
3.    Sigillo la mia famiglia e me stesso per tutta la notte nel nome di Gesù
4.    Copro la mia casa ed ogni stanza della mia casa nel sangue di Gesù.
5.    Ricopro ogni letto in cui dorme la mia famiglia, incluso il mio, nel nome di Gesù.
6.    Lego ogni persona che compie proiezioni astrale che cerca di infiltrarsi in casa mia, nel nome di Gesù
7.    Cancello ogni demone che sta cercando di entrare nei miei sogni, nel nome di Gesù
8.    Signore Gesù, che i Tuoi angeli si accampino intorno alla mia famiglia stanotte, nel nome di Gesù
9.    Io dichiaro un muro di fuoco intorno alla mia casa stanotte, nel nome di Gesù.
10.    Prego ora nel nome di Gesù che il Signore mandi angeli in combattimento ad accamparsi all’interno e all’esterno della mia casa.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

  • Daniele 10:15-16 - 15 Mentre egli mi rivolgeva queste parole, io abbassai gli occhi a terra e rimasi in silenzio. 16 Ed ecco uno che aveva l'aspetto di un figlio d'uomo; egli mi toccò le labbra. Allora aprii la bocca, parlai, e dissi a colui che mi stava davanti: "Mio signore, questa visione mi ha riempito d'angoscia, le forze mi hanno abbandonato e non mi è più rimasto alcun vigore.

    Italia 2002
    David Wilkerson
     

  • Che la preghiera non si limita ad essere una litania di parole ripetute con uno sforzo mnemonico più o meno intenso è già stato più volte illustrato in queste ed in altre pagine, certamente più qualificate. Abbiamo più volte verificato e indagato nella Bibbia quale ruolo ha la preghiera nella vita del credente. 

    Mi appresto quindi, in questo post, non ha illustrare un altro studio ma semplicemente ha riportare dei versiti biblici che riguardano la preghiera. 

  • I discepoli chiesero a Gesù: - Insegnaci a pregare! Molti oggi chiedono la medesima cosa. Non riescono a provare interesse per la preghiera; non trovano gioia, non ottengono esaudimento e perciò chiedono: "Come dobbiamo comportarci nella preghiera?"

  • Finalmente, dopo innumerevoli preparativi e vicissitudini, giunge per due giovani innamorati il giorno del loro matrimonio.
    Quante volte hanno sognato e pensato a quel momento!
    Stentano a crederci, ma è tutto vero: stanno per coronare il loro sogno d'amore.

    Lo sposo all'altare aspetta con trepidazione la sua amata. A volte scoppia a piangere a dirotto, in altri momenti ride per l'immensa gioia; poi inizia a tremare e a sudare, non riesce proprio a controllarsi.
  • «In quel giorno chiederete nel Mio nome...poiché il Padre stesso vi ama» (Giovanni 16:26-27)

    "In quel giorno chiederete nel Mio Nome", chiederemo cioè secondo la Sua natura.

    "Nel Mio nome" non significa:"usando il mio nome come una parola magica", ma:"la vostra intimità con Me sarà tale che sarete uno con Me".

Islamecom

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Pompieri cristiani

meta