Matteo 28 - Ai piedi del risorto nasce la fede cristiana

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Matte 28 - La risurrezione la più difficile da credere la più facile da dimenticare, perchè? Eppure non è la più bella notizia del mondo: la morte è vinta, le lacrime sono asciugate!
Omelia del pastore Paolo Ricca, della Chiesa Valdese, nella chiesa cattolica a Santa Maria in Trastevere, il 18 aprile 2017

------------------------

NOTA BENE

Con la chiesa Valdese, di cui il fratello Paolo Ricca è pastore, esistono diverse differenze dottrinali rispetto alla chiesa "dei fratelli". Per esempio la Chiesa Valdese riconosce la Bibbia come contenente la Parola di Dio ma che non sia tutta Parola di Dio. Tuttavia, anche ascoltando il consiglio paolino: "ritenete ciò che è bene", si riporta questa interessante conferenza per gli spunti di rilfessione che essa favorisce.

Questo video fa parte della playlist "Paolo Ricca"

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

  • Arrivato dunque Gesú, trovò che Lazzaro che era già da quattro giorni nel sepolcro.
    Or Betania distava da Gerusalemme circa quindici stadi.
    E molti Giudei erano venuti da Marta e Maria per consolarle del loro fratello.

    Marta dunque, come udí che Gesú veniva, gli andò incontro; Maria invece stava seduta in casa.
    Marta disse a Gesú: «Signore, se tu fossi stato qui, mio fratello non sarebbe morto, ma anche adesso so che tutto quello che chiederai a Dio, Dio te lo darà».
  • Giovanni 20:1-18 - La risurrezione. Maria Maddalena, guarita e liberata da sette demoni, è quella si reca alla tomba di Gesù il Cristo. Il pianto si trasforma in gioia incontenibile.
    Elio d'Andrea
    Roma 17 marzo 2019

  • Vi sono comunque delle domande che abbiamo il diritto di porre, perché dalla loro risposta dipende la nostra consolazione di oggi. Le Scritture non confondono queste legittime preoccupazioni della fede con la curiosità svagata di quelli che dubitano, o i sofismi dei Sadducei. D'altra parte, la domanda che arde sulle mie labbra, lo stesso testo sacro la pone: «Come risuscitano i morti e con quale corpo ritornano in vita?» (1 Corinzi 15:35). Sì, ho bisogno di sapere sotto quale forma risusciterò, se Questo corpo sarà veramente il mio corpo, se riconoscerò i miei.
  • Matteo 28:1-15 - Dopo il sabato, verso l'alba del primo giorno della settimana, Maria Maddalena e l'altra Maria andarono a vedere il sepolcro. 2 Ed ecco si fece un gran terremoto; perché un angelo del Signore, sceso dal cielo, si accostò, rotolò la pietra e vi sedette sopra. 3 Il suo aspetto era come di folgore e la sua veste bianca come neve. 4 E, per lo spavento che ne ebbero, le guardie tremarono e rimasero come morte. 5 Ma l'angelo si rivolse alle donne e disse: «Voi, non temete; perché io so che cercate Gesù, che è stato crocifisso.

  • Qui il video  - Maria, invece, se ne stava fuori vicino al sepolcro a piangere. Mentre piangeva, si chinò a guardare dentro il sepolcro, ed ecco, vide due angeli, vestiti di bianco, seduti uno a capo e l'altro ai piedi, lì dov'era stato il corpo di Gesù. Ed essi le dissero: «Donna, perché piangi?» Ella rispose loro: «Perché hanno tolto il mio Signore e non so dove l'abbiano deposto». Detto questo, si voltò indietro e vide Gesù in piedi; ma non sapeva che fosse Gesù.

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri