ISLAMECOM - Nota informativa

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Il Dott. Francesco Maggio ha conosciuto il Signore nel 1988 e l’anno successivo ha ricevuto la chiamata a proclamare l’Evangelo ai musulmani.

Dal 1991 al 1995 ha seguito corsi di formazione prima in Inghilterra, poi nel Nord Africa, quindi ha cominciato il ministero in Italia raggiungendo i musulmani nei luoghi pubblici (piazze, mercati, ecc.) e tenendo conferenze sull’Islam su invito di varie chiese evangeliche.

In conseguenza all’aumento dell’immigrazione di musulmani in Italia e alla crescita degli impegni di ministero, nel 2001, insieme ad altri fratelli, si è ritenuto necessario strutturare la testimonianza dando vita al “Ministero Evangelico tra gli Arabi” (MEtA).

Sempre in collaborazione con le chiese locali, l’attività è proseguita con l’evangelizzazione dei musulmani, con la diffusione di letteratura e materiale multimediale per insegnare ai credenti come raggiungere i musulmani con l’evangelo. Si deve a lui l'implementazione di modelli evangelistici rivolti ai musulmani sempre più adottati dai cristiani italiani.

Verso la fine del 2018 ha consegnato la conduzione del ministero "META Onlus" - che successivamente assumerà nome di "META Migranti" - e da allora non ne dirige né segue più i lavori.

Fin da allora, la sua chiamata prosegue tramite Ministero ISLAMECOM per enfatizzare la chiamata alla vera scuola di formazione e conoscenza dei credenti verso l'Islam (videoclip), e si sta attivamente dedicando alla realizzazione di un progetto coltivato da molto tempo, tramite la recente fondazione della prima "Scuola Cristiana di Apologetica e di Islamistica" di grado universitario (SCAI clicca qui) del nostro panorama evangelico.

Gli è stata conferita la laurea Master of Divinity (Honoris Causa) dalla Facoltà Teologica Shepherd University International.

Con preghiera di diffusione.
Cari saluti fraterni
(Presidente Scuola Scai)
Dott. Past. Giovanni GRECO

  Immagine

Qui il link alla scuola

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

  • Gli autori dei due dirottamenti di bus avvenuti qualche tempo fa in Germania sono stati due giovani musulmani cresciuti in quella nazione. Il loro obiettivo: attirare l’attenzione della gente sulla causa palestinese. Poco tempo dopo in un night-club di Tel Aviv è stato perpetrato un attentato terroristico i cui colpevoli erano giovani musulmani provenienti dalla Gran Bretagna.

  • Raggiungere i mussulmani, ma anche tutti gli stranieri in Italia, con il vangelo. Questa la missione di META. In un mondo sempre più incartato nell'egoismo la benzina che muove il motore di questa missione, delle persone che vi partecipano, è: Amate dunque lo straniero, perché anche voi foste stranieri - Deuteronomio 10.

    Condividere Gesù nel mondo oggi è più facile, il mondo sta venendo qui. Siamo pronti?

  • "Sono certamente miscredenti quelli che dicono: "In verità Allah e il terzo di tre". Mentre non c'è dio all'infuori del Dio Unico! (Sura 5:73)

    Il punto di vista dei musulmani
    Secondo l'Islam il primo e più grande insegnamento viene proclamato con la shahada: "la ilaha illallah, Muhammadan rasulullah" (''Non c'è dio all'infuori di Allah, e Maometto è l 'apostolo di Allah").

  • MAOMETTO: È PREDETTO IN DEUTERONOMIO 18?
     
    Ci sono delle profezie riguardanti Maometto, al di fuori del Corano? C'è qualche testo nella Sacra Scrittura che parla della sua venuta?
     
    Molti musulmani credono che nella Torà ci sia un riferimento preciso per la "profezia" che il Corano cita nelle sure 7:157 e 61:6 sulla persona di Maometto: è Deuteronomio 18:18 che dice: "io (il Signore) susciterò loro un profeta come te (Mosè), ...
  • Sopravviverà il cristianesimo in Medio Oriente?
    Dopo i fatti in Egitto, pubblichiamo l’estratto di un articolo di John Graz, direttore del dipartimento Affari Pubblici e Libertà Religiosa della Chiesa avventista mondiale e dell’Associazione Internazionale per la Libertà Religiosa. - Fonte: notizie avventiste

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri