Da orfano mussulmano a figlio di Dio in Cristo - Romani

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Un caro fratello del mondo islamico, convertito a Cristo tra mille peripezie, ci porta un pensiero sull'essere orfani di Dio e sulla gioia di trovare il Padre attraverso Gesù Cristo.

15 E voi non avete ricevuto uno spirito di servitù per ricadere nella paura, ma avete ricevuto lo Spirito di adozione, mediante il quale gridiamo: «Abbà! Padre!» 16 Lo Spirito stesso attesta insieme con il nostro spirito che siamo figli di Dio. Romani 8


--- fratello Daniel ---
Roma 15 gennaio 2012

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opera evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri