Tutti hanno una fede

Versione stampabileSend by emailVersione PDF
Filosofica, scientifica, ascetica, religiosa, atea, politica, nel progresso, nel capitale, nella dittatura, nel piacere, nel sesso, nel nulla, nell’altruismo, nell’egoismo, ...
Siamo dotati della capacità di credere, di apprendere, di una certa moralità. L’uomo può anche credere in un Creatore, in un dio di amore, in un’entità superiore, nel bene.
Questa fede naturale deve però divenire spirituale. Cambia l’oggetto della fede: invece che in qualche cosa è necessario credere nel Signore Gesù, che si è rivelato nella Sua Parola. Solo questo trasforma la nostra vita! Nel tempo fissato, Dio mandò il Suo Figlio per fare di noi dei Suoi Figli a nostra volta.
Finchè non poniamo, per la luce dello Spirito Santo, la fede nel Dio rivelato, restiamo dall’altra parte: l’unico ponte è Gesù Cristo, la vera Via tra l’uomo e Dio.
(G.N.Artini nel 1972 al Campo di Giona a Poggio Ubertini)
 
 
 

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri