Un pazzo sgrammaticato o Dio fatto uomo? Puoi scegliere, ma fallo presto!

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Di Gesù è stato detto e scritto molto, tuttavia sono le Sue parole quelle più incisive e, alla fine, più descrittive di quello che è e di quello che è venuto a fare. Si può ben dire che è stato un uomo buono, un uomo che ha fatto del bene. Eppure, alla fine, la scelta è sostanzialmente su poche opzioni Gesù Cristo era uno di questi: un pazzo, oppure un bugiardo, oppure quello che diceva di essere.

Infatti dichiararsi l'unica Via per Dio sapendo di non esserlo lo farebbe un bugiardo. Dichiararsi vivente ai tempi di Abramo lo farebbe essere un pazzo. Tale è stato per molti dei suoi contemporanei. Ora tocca a te scegliere, non farlo "solo" un buon uomo o qualcuno che si è comportato bene.... o è stato molto peggio di questo oppure è molto di più.

--- Giuseppe Martelli ---
Roma 13 agosto 2017
 

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opera evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri