Timoteo 1

1 Timoteo 4:12 - Come il cristiano, discepolo di Gesù Cristo, può essere d'esempio

1° Timoteo 4:12 - Si d'esempio! L'imperativo dell'apostolo Paolo a Timoteo ma anche a ogni persona che si definisce seguace di Cristo. Ecco 5 punti che brevemente riassume Paolo ad un giovane di molti anni fa, e al giovane di oggi.

  1. parlare
  2. comportamento
  3. purezza
  4. fede
  5. purezza

Nessuno disprezzi la tua giovane età; ma sii di esempio ai credenti, nel parlare, nel comportamento, nell'amore, nella fede, nella purezza.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

1 Timoteo 6:11-16 - Il solenne mandato del soldato dell'Iddio vivente


La buona battaglia. Una breve lettera, concisa e perentoria, stranamente densa di forti affermazioni categoriche e solenni.
Predica tratta da 1° Timoteo 6:11-16
-------------------------------------
Roma 16 gennaio 2011

facebook icona twitter iconawhatapps icona

1 Timoteo 5:17-25 - Anziani e la chiesa - Rinaldo Diprose

1 Timoteo 5:17-25 - Gli anziani che tengono bene la presidenza siano reputati degni di doppio onore, specialmente quelli che si affaticano nella predicazione e nell'insegnamento; infatti la Scrittura dice: «Non mettere la museruola al bue che trebbia»; e: «L'operaio è degno del suo salario». Non ricevere accuse contro un anziano, se non vi sono due o tre testimoni. Quelli che peccano, riprendili in presenza di tutti, perché anche gli altri abbiano timore.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

1 Timoteo 1:5 - La riprensione nella chiesa

Dalla prima lettera di Paolo a Timoteo: Non riprendere con asprezza l'uomo anziano, ma esortalo come si esorta un padre; i giovani, come fratelli; le donne anziane, come madri; le giovani, come sorelle, in tutta purezza.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

1 Timoteo 4:6-16 - Il servitore di Gesù Cristo, la formazione, i compiti e la vigilanza

1° Timoteo cap. 4:6-16 - Dalla lettera dell'anziano Paolo al giovane Timoteo apprendiamo le istruzioni per il servitore di Gesù Cristo, la formazione, i compiti, la vigilanza. La speranza riposta nel Dio vivente, la liberazione dal dominio del peccato.

--- Giuseppe Martelli ---
Roma 28 ottobre 2010

facebook icona twitter iconawhatapps icona

1 Timoteo 3 - Il diacono - Il servizio cristiano: lo scopo, i requisiti e le prospettive

1° Timoteo 3 - I diaconi (servitori). Lo scopo dei servitori nella chiesa, i requisiti che sono richiesti e le prospettive. Dalla prima lettera di Paolo a Timoteo.

- 3:8 Allo stesso modo i diaconi devono essere dignitosi, non doppi nel parlare, non propensi a troppo vino, non avidi di illeciti guadagni;

- 3:9 uomini che custodiscano il mistero della fede in una coscienza pura.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

1 Timoteo - note

Autore: l’apostolo Paolo.
Data di composizione: prob. 65 d.C.
Versetto centrale e scopo: “Affinchè tu sappia come bisogna comportarsi nella casa di Dio, che è la chiesa dell’Iddio vivente, colonna e base della verità” (3:15).

Termini caratteristici:

facebook icona twitter iconawhatapps icona

1 Timoteo 3 - Conduttori delle chiese, perchè? Quali qualità sono necessarie? - Timoteo 1

1° Timoteo 3 - Cosa dice la Bibbia in merito all'anzianato? - ROD Jones illustra il motivo dell'istituzione di questo ministero e le qualità necessarie per condurre le chiese. Meditazione sulla lettera di Paolo a Timoteo.

1 Timoteo 3

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Pagine

Abbonamento a Timoteo 1

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri