1 Timoteo 4:12 - Corso di Laurea in “Influencer” presso l’Università dell’apostolo Paolo

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

1 Timoteo 4:12 - In un’epoca in cui essere influencer è divenuto un profilo professionale ambìto e ben remunerato, tanto da avere veri e propri Corsi di Laurea dedicati a questa carriera, diviene tanto più attuale l’esortazione che l’apostolo Paolo rivolgeva al suo fido collaboratore Timoteo, non solo a dettare ordini e istruire, ma ad essere lui stesso un esempio, per influenzare gli altri con la propria coerenza di vita.

Roma 13 Febbraio 2022
Predicatore: Donato Santamaria

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

  • 1° Timoteo 1:1-11 - La scrittura dice oppure io penso che.. Uno degli ultimi iscritti dell'apostolo Paolo, una lettera per Timoteo con un duplice scopo: attenzionare sui pericoli delle false dottrine, istruire sui comportamenti sbagliati e consegnare delle istruzioni su come comportarsi ed esortare la chiesa.

  • Dalla prima lettera di Paolo a Timoteo: Non riprendere con asprezza l'uomo anziano, ma esortalo come si esorta un padre; i giovani, come fratelli; le donne anziane, come madri; le giovani, come sorelle, in tutta purezza.

  • 1° Timoteo 3 - Cosa dice la Bibbia in merito all'anzianato? - ROD Jones illustra il motivo dell'istituzione di questo ministero e le qualità necessarie per condurre le chiese. Meditazione sulla lettera di Paolo a Timoteo.

    1 Timoteo 3

  • 1 Timoteo 5:17-25 - Gli anziani che tengono bene la presidenza siano reputati degni di doppio onore, specialmente quelli che si affaticano nella predicazione e nell'insegnamento; infatti la Scrittura dice: «Non mettere la museruola al bue che trebbia»; e: «L'operaio è degno del suo salario». Non ricevere accuse contro un anziano, se non vi sono due o tre testimoni. Quelli che peccano, riprendili in presenza di tutti, perché anche gli altri abbiano timore.

Islamecom

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri