Su chi fissiamo lo sguardo?

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Giovanni Battista fissando lo sguardo su Gesù, che passava, disse: "Ecco l'Agnello di Dio!" Giovanni 1:36

E' scritto anche: corriamo con perseveranza la gara che ci è proposta, fissando lo sguardo su Gesù. Ebrei 12:1-2

"Fissando lo sguardo su Gesü".
Soltanto cinque parole, ma c'è già tutto il segreto della vita del cristiano.

Fissare lo sguardo su Gesù che è stato crocifisso, per trovare nella sua vita data per noi il perdono di Dio e la pace.

Fissare lo sguardo su Gesù che è risuscitato, per trovare in lui la giustizia, l'unica giustizia che ci giustifica e ci permette di avvicinarci a Dio.

Fissare lo sguardo su Gesù glorificato, per tro­vare in lui il difensore che prega e intercede per ciascuno dei suoi.

Fissare lo sguardo su Gesù per seguirlo mediante la fede, e trovare nel suo amore la forza per trionfare sulla nostra volontà ribelle e resistere agli assalti del male e di Satana.

Fissare lo sguardo su Gesù per uscire da noi stessi, perchè le nostre tenebre si dissolvano davanti allo splendore del suo amore, perchè le nostre gioie siano sante e i nostri dolori siano affrontati con serenità, e perchè Egli c'insegni a pregare e possa rispondere alle nostre preghiere. Il Signore ci lascia nel mondo, ma ci separa dal mondo e la nostra condotta possa rendergli testimonianza davanti a tutti.

Fissare lo sguardo su Gesù nella Scrittura per imparare ciò che Egli è e ciò che ha fatto, ciò che dona e ciò che richiede. Per trovare in lui il nostro modello. Nelle sue parole per la nostra istruzione, nelle sue promesse per il nostro sostegno.

IL BUON SEME calendario cristiano

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri