Atti 26:24-32 - Quasi salvato eppure all'inferno - Nicola Berretta

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Proseguiamo il nostro studio sul libro degli Atti degli Apostoli, che potremmo chiamare anche gli Atti dello Spirito Santo. Siamo giunti al capitolo Atti 26 (versetti 24-32) e scopriamo come alcuni personaggi, incontrati da Paolo, sono sulla via della salvezza, se non altro per il messaggio che hanno ascoltato, eppure restano dalla parte sbagliata della porta....

Un po come un "quasi goal" che, però, ci ha dato solo l'illusione della vittoria. Occorre riflettere, in gioco c'è una partita importante, in palio la tua anima! Ascoltiamo.

 

 

Nicola Berretta
Roma 19 aprile 2015

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

  • Predicazione audio tratto dal capitolo 2 (dal versetto 37) degli Atti degli Apostoli. i Passi cruciali ed obbligati per ognuno che vuole giungere alla salvezza.

    Leggi qui, dalla Bibbia, la storia della nascita della Chiesa

  • Di seguto l'edificante studio/meditazione di Samuele Negri sul tema della salvezza. Fu esposta in 4 parti nell'agosto del 2003. Di seguito i 4 file mp3

  • "E, perché siete figli, Dio ha mandato lo Spirito del Figlio suo nei nostri cuori, che grida: «Abbà, Padre». Così tu non sei più servo, ma figlio; e se sei figlio, sei anche erede per grazia di Dio" (Lettera ai Gala ti 4:6-7).

  • E' possibile per me avere un rapporto vero, stabile e significativo con Dio?
    Leggi qui l'opuscolo

    .

  • Luca 23 - Continuando nell'analisi dei discorsi di Gesù con le persone che lo incontrano giungiamo ad uno dei diaologhi più particolari considerato il luogo e la circostanza.  Assaporariamo nuovamente la meravigliosità del nostro Signore Gesù:

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri