Machine Gun Preacher - Film (2011) - Recensione

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

La storia di Sam Childers ...la storia di un biker che ha salvato migliaia di bambini.

Sam Childers, nato nel 1962, è un ex tossicodipendente ed ex membro degli Outlaws MC, che si è convertito e si è dedicato a salvare i bambini nelle zone di guerra del sud Sudan. Aiutato dalla moglie Lynn, Childers fonda l'associazione umanitaria Angels of East Africa, con la quale trae in salvo centinaia di bambini tra Sudan e Uganda. La vita di Childers è stata raccontata nel libro Another Man's War: The True Story Of One Man's Battle To Save Children In The Sudan, scritto da Jason Keller.

Nei Paesi più colpiti dal fenomeno dei bambini soldato - Uganda, Sudan, Congo - c'è però anche chi ha deciso di dedicare la propria vita a soccorrere i più piccoli e a metterli in salvo dai guerriglieri. È il caso di Sam Childers, attivista americano vincitore del Premio Madre Teresa per la giustizia sociale. L'uomo ha un passato difficile fatto di droga e violenza che lo ha portato a diventare la guardia armata di uno spacciatore. Preoccupato dei rischi di questa vita e colpito dalle dure parole del padre, un ex marine, Sam inizia una nuova vita: trova un lavoro in un cantiere e scopre la fede. Incontra la sua compagna, diventa padre di una bambina e apre un'impresa edile. Nel 1998 si reca in Sudan, insieme a un gruppo di missionari, per ricostruire le capanne dei villaggi distrutti dal conflitto. È qui che vede i primi bambini mutilati dalle mine antiuomo.

Sam torna negli Stati Uniti, vende la sua impresa e decide di trasferirsi in Sudan, con l'obiettivo di creare un orfanotrofio. Per il timore di agguati, durante la costruzione dell'ospedale, Sam di notte dorme con la Bibbia in una mano e un mitra AK47 nell'altra. Una volta terminata la struttura, decide di guidare missioni di salvataggio di bambini soldato nei villaggi e nei territori controllati dal LRA, guadagnandosi il soprannome di 'Machine Gun Preacher', il “predicatore della mitragliatrice”. Oggi l'orfanotrofio di Sam è il più grande di tutto il Sudan e ha ospitato più di mille bambini, per cui la struttura è diventata una vera e propria casa. Qui i ragazzi studiano, pregano, mangiano, e hanno anche un campo di calcio per giocare. Sam è tornato a vivere con la sua famiglia in Pennsylvania, ma la sua battaglia non è finita: nonostante il conflitto in Sudan sia ufficialmente finito nel 2005, il territorio è ancora occupato da bande di guerriglieri che arruolano i bambini dei villaggi sudanesi. I diritti del libro sono stati acquisiti per la realizzazione del film 'Machine Gun Preacher' nel 2011, diretto da Marc Forster e con Gerard Butler nel ruolo di Childers. www.machinegunpreacher.org

AllegatoDimensione
Image icon sam_childers.jpg70.48 KB

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opera evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri