Filippesi 1:29 - Il vangelo? Un "pacco", parola di napoletano

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Il fratello Stefano, della chiesa di Pozzuoli, ci porta un messaggio che, inizialmente, ci ha incuriosito, divertito, ma che si è velocemente rivelato profondo e con importanti implicazioni nella vita pratica di quanti, come noi, si definiscono cristiani, cioè discepolid di Gesù. Tratto da: Perché vi è stata concessa la grazia, rispetto a Cristo, non soltanto di credere in lui, ma anche di soffrire per lui - Filippesi 1:29

---------------------------
Roma 17 gennaio 2016
https://www.facebook.com/fiumedivita.pozzuoli/timeline

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri