Il porno è il diavolo? - Riflessioni sulle parole di Rocco Siffredi

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

In una recente intervista televisiva al programma Belve, la pornostar ha parlato della sua dipendenza dal sesso vissuta con grande dolore, ed ha affermato che questa pazza ossessione ha caratteristiche demoniache

Siffredi, ha confidato commosso qualcosa di doloroso: il desiderio di castrarsi e di morire per liberarsi dalla dipendenza sessuale.

Nell’intervista la conduttrice legge una dichiarazione:

Lei una volta ha definito questa dipendenza una sorta di diavolo affermando: “mi manda a volte fuori di testa, fino al punto di farmi diventare quasi aggressivo. C’è stata una volta in cui ho avuto paura di non sapermi fermare”.

Il pornostar commenta: Quando si parla di diavolo secondo me oggi il diavolo è il sesso.

Siffredi vive il suo tormento per il sesso come qualcosa di satanico. Una forza avversa a cui è difficile resistere, che prende possesso della vita mentale portando l’individuo alla distruzione.

Su queste dichiarazioni volevo riflettere su una delle dipendenze (legate al sesso) più comune: la pornografia.

La pornografia è il diavolo? Si e no! Sicuramente il diavolo la ama per 5 ragioni principali.

  1. Satana ama la pornografia perché odia la libertà.
    Sette anni fa ero presente a Roma ad una conferenza sul tema delle dipendenze. Diversi specialisti parlarono della questione e tutti erano concordi sul fatto che la parola dipendenza non era più efficace per descrivere determinate “new addictions” come pornografia, gioco d’azzardo online ecc. La parola più consona da usare è SCHIAVITÙ. Esatto parliamo di schiavi. Schiavi di uno schermo e del suo impatto sul cervello. 
  2. Satana ama la pornografia perché essa coinvolge tante persone.
    La pornografia è una macchina perfetta che non coinvolge solo una persona nella trappola. L’uso della pornografia agita un vortice di peccato che Satana usa per trascinare nel suo laccio interi gruppi di persone: attori, registi, venditori e spettatori,
  3. Satana ama renderci oggetti.
    La pornografia ci insegna a rendere persone come oggetti da possedere, usare e poi gettare.
    Il porno trasforma il corpo in un prodotto da commerciare. Il nostro occhio scruta solo l’esteriore senza badare al resto della persona.
    Il processo di “disumanizzazione” generale è molto frequente quando si parla di porno.
  4. Satana ama distruggere l’innocenza dei bambini.
    Le future generazioni ci condanneranno per il nostro rifiuto di proteggere i nostri figli dalla pornografia.
    La ragione del nostro fallimento è palese: gli adulti vogliono un accesso facile e anonimo alla pornografia. Ci preoccupiamo più di proteggere quell’accesso che di proteggere i bambini.
  5. Satana ama allontanarci da Dio e farci vivere nella colpa.
    La pornografia è un peccato ciclico che spesso ci spinge in una profonda disperazione e colpa. Questa sensazione costante ci porta ad allontanarci da Dio. La colpa costanze ci fa sentire indegni nonostante Dio cerchi di avvicinarsi a noi. 

Conclusione

Alcuni si staranno chiedendo se la pornografia può causare problemi spirituali, spero di poter trattare la questione in un prossimo articolo. Per il momento abbiamo tanto su cui riflettere e soprattutto agire per allontanare “quello che satana ama” dalle nostre vite e quelle dei nostri bambini”.

Dio ci benedica,
Antonio Morra

 

Fonte: noisiamolarivoluzione

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

  • "Quante volte, mio Dio, ho aperto le porte al peccato a ciò che per te è abominio, così per noia o per legami adolescenziali, e ho permesso la distruzione delle mia famiglia e dei miei figli, perdonami"
    La pornografia uccide moralmente e psichicamente milioni di persone, specialmente giovani. Questo libretto insegna come liberarsene e lo fa in modo chiaro, conciso ......
     
  • “Ma so che non avete l’amore di Dio in voi.” Giovanni 5:42 - Vi siete mai chiesti come sia possibile che metà dei pastori evangelici in Nord America possano avere dei problemi con la pornografia, come mostrano le statistiche? Il Nord America pullula di seminari e scuole bibliche guidate da studiosi consacrati e pieni di talenti, eppure molti dei responsabili dei nostri ministeri hanno l’abitudine di masturbarsi davanti alla pornografia.

  • La vita di Brittni R., ex porno star, è stata completamente trasformata grazie alla lettura della Bibbia e all'azione dello Spirito Santo. Ascoltiamo la sua particolare testimonianza e come. contristata dalla consapevolezza del peccato, ha spalancato il cuore all'opera di Gesù dalla morte alla vita.

  • Qual è la causa per cui gli uomini sono afflitti dalla travolgente passione per l'immoralità? Hanno sempre avuto questo forte desiderio di guardare le donne con libidine? Sono stato guidato a concentrarmi ancora su ciò che accadde al principio di tutto, quando Dio creò Adamo ed Eva.

  • Tutti Uniti contro il Racket della Prostituzione! - Tutti uniti contro il crimine chiamate il 113 e 112 loro aspettano solo una vostra chiamata 

    Proposta dalla protagonista Adelina, segue la sua comunicazione integrale...

     

    Salve sono Adelina, una ragazza Albanese una delle tante ragazze che veniva sfruttata nel racket della prostituzione ma oggi sono una donna libera.

     

     

Islamecom

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Pompieri cristiani

meta